sabato, Luglio 31, 2021

14 mesi di lavori per il sottomarino nucleare francese “Le Terrible”

-

Il sottomarino balistico a propulsione nucleare della Marine Nationale “Le Terrible” ha iniziato un ciclo di lavori di 14 mesi per importanti interventi di aggiornamento e revisione che consentiranno al battello di rimanere in servizio per ulteriori 10 anni.

I lavori, che si svolgeranno presso la base navale di Brest, prevedono lo scaricamento dell’armamento e degli elementi del reattore nucleare dopo di che saranno effettuate le circa 300 modifiche previste per l’estensione della vita operativa nonché lavori a strutture, impianto elettrico, propulsione, sistemi per l’immersione, comando e controllo,etc.

Una volta terminati i lavori il reattore verrà nuovamente rifornito e superate le prove di rito il sottomarino nucleare potrà ritornare a svolgere il suo ruolo di deterrenza.

Le Terrible

L’SSBN Le Terrible è stato impostato il 24 ottobre 2000, varato il 21 marzo 2008 ed entrato in servizio il 20 settembre 2010. Ha una lunghezza di 138 metri ed ha un dislocamento di 14.355 tonnellate in immersione.

L’armamento è composto da 16 missili SLBM (Submarine Launched Ballistic Missile) M51, missili anti-nave Exocet e siluri F17 mod2 da 533 millimetri.

E’ l’ultimo dei quattro SSBN della classe Le Triomphant varato ed è costato 2,5 miliardi di euro (4,5 miliardi di euro compreso di armamento).

Immagine di copertina: Un sous-marin nucléaire lanceur d’engin transit de la base opérationnelle de l’île longue vers la base navale de Brest pour un arret technique. Le mercredi 6 janvier 2021, à Brest.

Ultime notizie

Il Ministero della Difesa Nazionale di Taiwan ha siglato un contratto con gli Stati Uniti per la fornitura di...
L'Esercito di Sua Maestà ha iniziato a preparare i carri armati Challenger 2 per il corposo aggiornamento previsto per...
L'Air Combat Command ha recentemente dichiarato la capacità operativa iniziale (IOC) per il Tactical Air Control Party (TACP) Mobile...
Nell'ambito della modernizzazione di tutti i sistemi di identificazione "amico o nemico" (IFF) della NATO al nuovo standard particolarmente...

Da leggere

Parte lo sviluppo del lanciatore spaziale Vega E

Lo scorso 21 luglio presso la sede ESA ESRIN...

Saab consegna a Boeing la seconda sezione posteriore prodotta del T-7A Red Hawk

Saab ha consegnato a Boeing, capofila del programma T-7A...