fbpx

Consegnato il decimo Boeing P-8I alla Marina Indiana

E’ stato consegnato al Servizio Aereo della Marina Indiana il decimo velivolo da pattugliamento marittimo/contrasto antisommergibile e di superficie Boeing P-8I “Neptune”.

I P-8I sono entrati in servizio in India nel 2013 ed in questi anni hanno accumulato oltre trentamila ore di volo.

Trattasi del secondo di quattro velivoli ordinati nel 2016 successivamente al primo ordine per otto esemplari. Il costo totale del programma si aggira attorno ai 2,1 miliardi di dollari. Nel 2019 il Governo Indiano ha approvato l’acquisto di latri dieci P-8I per far fronte alla crescente attività aeronavale cinese nell’area del Indo-Pacifico. Peraltro, al momento non è stato ancora siglato il relativo contratto.

Oltre le missioni di pattugliamento a largo raggio nonché per il contrasto antisom e di superficie, i P-8I sono impiegati anche per missioni di soccorso e di supporto a favore della popolazione, in caso di emergenze e di eventi calamitosi che colpiscono frequentemente il sub continente indiano e le aree limitrofe.

I P-8I si differenziano dai P-8A Poseidon, in servizio con l’US Navy, la Royal Air Force, la Royal Australian Air Force e l’Aeronautica Reale Norvegese, perché dispongono di un rilevatore di anomalie magnetiche (MAD) posto in coda e sono dotati di radar APS-143C(V)3. A bordo di questi velivoli sono presenti sistemi di comunicazione messi a punto dall’industria indiana Bharat Electronics Limited.

La passata settimana la Germania ha ordinato cinque P-8A Poseidon per la sostituzione “ad interim” dei P-3C Orion (esemplari di seconda mano olandesi) attualmente in servizio con la Marina Tedesca.

In India Boeing supporta la crescente flotta indiana di P-8I fornendo formazione agli equipaggi di volo, parti di ricambio, attrezzature di supporto a terra e supporto per i rappresentanti del servizio sul campo. Il supporto logistico integrato di Boeing ha consentito al Servizio Aereo della Marina Indiana di poter mantenere un elevato stato di disponibilità della flotta di P-8I al minor costo possibile.  

Inoltre, Boeing sta attualmente completando la costruzione del Training Support & Data Handling Center presso INS Rajali, Arakkonam, Tamil Nadu e di un centro di formazione per la manutenzione secondaria presso il Naval Institute of Aeronautical Technology, Kochi, Kerala come parte di un contratto di pacchetto di formazione e supporto firmato nel 2019. Questo nuovo sistema di addestramento a terra migliorerà la qualità della preparazione degli equipaggi e del personale tecnico, diminuendo, al contempo, le ore di volo che sarebbero state impiegate per la qualificazione, aumentando così il tasso di disponibilità operativo dei P-8I.

Articolo precedente

In Australia il nuovo veicolo 4×4 Hawkei ha raggiunto la IOC

Prossimo articolo

Avvicendamento del Comando in Capo della Squadra Navale

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie