domenica, Agosto 1, 2021

2,3 miliardi di dollari a Raytheon per i radar del THAAD dell’Arabia Saudita

-

La multinazionale Raytheon Missiles & Defense si è aggiudicata un contratto da 2,3 miliardi di dollari da parte dell’U.S. Missile Defense Agency per la produzione di sette radar AN/TPY-2 per il sistema THAAD (Terminal High Altitude Area Defense).

Il contratto è parte della vendita attraverso il meccanismo dei Foreign Military Sales del THAAD all’Arabia Saudita.

AN/TPY-2

Configurazione THAAD
1 – Radar AN/TPY-2
2 – Electronic Equipment Unit
3 – Unità di generazione elettrica da 1,1 MW
4 – Unità di raffreddamento dell’antenna
5 – Unità di controllo
Fonte: radartutorial.eu

Il radar AN/TPY-2 FBX-T (Forward Based X-Band Transportable) opera in banda X è in grado di rilevare la minaccia rappresentata dai missili balistici. L’antenna è composta da 25.344 moduli trasmittenti/riceventi.

Può operare in due modalità: Forward-base mode e Terminal mode. Nella prima il radar rileva il missile balistico dopo il lancio come parte del Ballistic Missile Defense System (BMDS) mentre nella seconda è in grado di guidare i missili intercettori contro la minaccia in arrivo inviando i dati al THAAD.

E’ trasportabile da C-5 e C-17.

Immagine di copertina: Raytheon

Ultime notizie

Il 28 luglio l'Air Force ha condotto il suo secondo test di volo con l'ARRW AGM-183A.Sebbene non siano stati...
Il Ministero della Difesa Nazionale di Taiwan ha siglato un contratto con gli Stati Uniti per la fornitura di...
L'Esercito di Sua Maestà ha iniziato a preparare i carri armati Challenger 2 per il corposo aggiornamento previsto per...
L'Air Combat Command ha recentemente dichiarato la capacità operativa iniziale (IOC) per il Tactical Air Control Party (TACP) Mobile...

Da leggere

Altro test del AGM-183A parzialmente fallito

Il 28 luglio l'Air Force ha condotto il suo...

Nuovo contratto da 250 milioni di sterline per il Tempest

Il Ministero della Difesa del Regno Unito ha assegnato...