fbpx

A Castellamare di Stabia taglio della lamiera per la sezione di prua della terza Logistic Support Ship della Marine Nationale

OCCAR, l’Organizzazione Congiunta per la Cooperazione in materia di Armamenti, ha comunicato che presso lo stabilimento Fincantieri di Castellammare di Stabia si è svolto il taglio della lamiera della sezione di prua della nave di supporto logistico (LSS) “Émile Bertin” commissionata da Chantiers de l’Atlantique a Fincantieri nell’ambito del programma LSS – FLOTLOG (“Flotte logistique”) per la Marine Nationale.

Questo particolare traguardo rappresenta l’entrata concreta in produzione della terza LSS francese o BRF (Bâtiment ravitailleur de force), con la sezione di prua che sarà consegnata al cantiere di Saint-Nazaire per l’assemblaggio finale. La consegna della Émile Bertin alla Marine Nationale è prevista nel 2027.

Il programma franco-italiano LSS è guidato dall’OCCAR, per conto della DGA, la Direzione generale degli armamenti francese, e della sua controparte italiana, NAVARM. Consiste nello sviluppo, costruzione e supporto di 6 navi di supporto logistico più una in opzione per la Marina Militare Italiana. La LSS per la Marine Nationale è costruita dal consorzio temporaneo tra Chantiers de l’Atlantique e Naval Group.

La nave prenderà il nome di Émile Bertin, in ricordo dello scienziato e ingegnere navale francese vissuto tra il 1840-1924 che può essere considerato il fondatore della moderna marina giapponese oltre ad aver guidato per oltre un decennio le costruzioni navali della Marine Nationale.

Attualmente, la Marine Nationale ha ricevuto ed immesso in servizio la prima LSS/BRF, la Jacques Chevallier mentre per la seconda unità la costruzione è iniziata a luglio con il taglio della lamiera per la sezione di prua e sarà consegnata nel 2027.

Fonte e foto @OCCAR

Articolo precedente

Siluri Mk 54 per i P-8A Poseidon tedeschi

Prossimo articolo

Norvegia e Finlandia con Corea del Sud firmano un accordo relativo la gestione delle parti di ricambio dei semoventi d’artiglieria K9

Ultime notizie