fbpx

A Seafuture IVECO Defence Vehicles presenta il Veicolo Blindato Anfibio

In occasione dell’evento Seafuture 2023 in corso presso l’Arsenale di La Spezia, IVECO Defence Vehicles (IDV) ha presentato per la prima in volta pubblicamente in Italia il nuovo Veicolo Blindato Anfibio 8×8.

Questo veicolo interessa la Marina Militare e l’Esercito Italiano che devono rinnovare la linea di veicoli blindati da trasporto anfibio, oggi basata sui cingolati AAV-7, mezzi immessi in sevizio negli anni Settanta come LVTP-7 e, successivamente, ammodernati nei primi anni del Duemila.

A tal fine, la Marina Militare Italiana, a fronte di un requisito per 72 nuovi veicoli. ha ordinato ad IDV la realizzazione di una prima tranche di 36 Veicoli Blindati Anfibi (VBA) che saranno consegnati alla Brigata Marina “San Marco”.

Tali mezzi saranno di stretta derivazione dal ACV-P in via di distribuzione al Corpo dei Marines degli Stati Uniti, realizzato congiuntamente da IDV e BAE Systems.

Il motore Cursor 16 di FPT Industrial da 700HP, abbinato al cambio automatico a 7 marce e alla driveline ad H derivata dalla Centauro e dal VBM Freccia consentono al VBA di raggiungere 105 km/h su strada, mentre le due eliche situate nella parte posteriore, azionate da motori idraulici, garantiscono la navigazione oltre “mare stato 3” ed una velocità di 6 nodi.

La piattaforma è dotata di torretta HITROLE Light a controllo remoto, fornita da Leonardo, armata con mitragliatrice pesante 12,7mm e fornita di sistemi C4 di ultima generazione.

Il veicolo anfibio destinato alla Marina Militare si basa sul SUPERAV 8×8, che è la piattaforma veicolare anfibia sulla quale è stato realizzato l’ACV, il veicolo anfibio per il Corpo dei Marines USA, in partnership con BAE Systems.

Foto @Ares Osservatorio Difesa

Articolo precedente

Il nuovo AWHERO di Leonardo presentato a Seafuture

Prossimo articolo

Nuovo programma di difesa aerea olandese

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie