domenica, Dicembre 5, 2021

a4ESSOR e OCCAR firmano i contratti ESSOR New Capabilities (ENC) per rafforzare l’interoperabilità tra le Forze Armate europee

-

I contratti sono focalizzati a sviluppare nuove forme d’onda ESSOR e a potenziare il framework precedente, che ha l’obiettivo di garantire la portabilità delle forme d’onda sui terminali radio nazionali.

a4ESSOR SAS (Alliance for ESSOR), joint venture multinazionale che sta sviluppando una tecnologia sicura europea Software Defined Radio (SDR), ha firmato il contratto di procurement con OCCAR, l’organizzazione intergovernativa europea per la cooperazione congiunta sugli armamenti, per la realizzazione del progetto ESSOR New Capabilities (ENC). L’iniziativa è stata finanziata dal Programma europeo per lo sviluppo industriale della Difesa (EDIDP) nell’ambito del Grant Agreement n. 044.

ESSOR New Capabilities punta a sviluppare tre nuove forme d’onda – ESSOR NBWF, ESSOR 3DWF e ESSOR SATCOM WF – che aumenteranno l’interoperabilità delle Forze Armate europee. Inoltre, il progetto prevede il potenziamento del framework pre-esistente, con l’obiettivo di gestire le forme d’onda durante l’intero ciclo di vita e garantirne l’interoperabilità una volta che saranno trasferite sui terminali radio nazionali.

Lino Laganà, Presidente e Direttore Generale di a4ESSOR, ha sottolineato che il nuovo contratto è un elemento chiave nel quadro della Difesa comune europea. Ha evidenziato, inoltre, il privilegio e la grande responsabilità di gestire i nuovi progetti finanziati dalla Commissione Europea e dalle nazioni ESSOR – Italia, Francia, Spagna, Polonia, Germania e Finlandia – dopo il lavoro e i positivi risultati raggiunti con la prima forma d’onda, l’ESSOR Wide Band WaveForm, e nell’ambito del framework ESSOR. 

Il progetto ENC rientra nel programma ESSOR, focalizzato sul miglioramento dell’interoperabilità e della sicurezza delle comunicazioni tattiche terrestri (ESSOR HDR WF e ESSOR NBWF), aria-terra-aria (ESSOR 3DWF) e satellitari (ESSOR SATCOM WF). Assicurando la conformità alle piattaforme Software-Defined Radio basate su ESSOR e sulla Software Communication Architecture (SCA) e adottando una metodologia molto rigorosa nella qualificazione dell’interoperabilità tra tutte le radio del consorzio che ospitano queste forme d’onda, ESSOR garantisce alle Forze Armate un’effettiva capacità di operare insieme.

Il contratto di procurement segue il Grant Agreement dell’EDIDP, che OCCAR, per conto della Commissione Europea, e i partner ESSOR hanno firmato lo scorso luglio. Il progetto vedrà anche il coinvolgimento di alcune società che non sono parte delle nazioni ESSOR, ossia Telespazio Belgio, controllata da Telespazio (joint venture tra Leonardo, 67%, e Thales, 33%) e Edisoft (Portogallo).

L’EDIDP, iniziativa preliminare al Fondo Europeo per la Difesa (EDF), è un programma industriale dell’Unione Europea finanziato dalla Commissione Europea per sostenere la competitività e la capacità innovativa dell’industria della Difesa europea.
    
ESSOR
Lo scopo del programma ESSOR è sviluppare la tecnologia pan-europea Software Defined Radio (SDR) per migliorare la capacità delle Forze Armate di cooperare nelle operazioni di coalizione. Il programma è stato avviato nel 2009 sotto l’egida dell’Agenzia europea per la difesa (EDA) ed è attualmente sponsorizzato dai governi di Finlandia, Francia, Germania, Italia, Polonia e Spagna. La joint venture Alliance for ESSOR (a4ESSOR SAS) è stata scelta dall’Organisation Conjointe de Coopération en matière d’ARmement (OCCAR) per gestire il consorzio industriale, di cui fanno parte Bittium (Finlandia), Indra (Spagna), Leonardo (Italia), Radmor (Polonia), Rohde & Schwarz (Germania) e Thales (Francia). In aggiunta alla forma d’onda HDR (European High Data Rate), il programma ha sviluppato e convalidato un’architettura SDR europea, che è stata qualificata su sei diverse piattaforme europee. I vantaggi dell’interoperabilità della forma d’onda sono regolarmente dimostrati attraverso test di rete che coinvolgono diverse piattaforme nazionali.

a4ESSOR SAS
a4ESSOR S.A.S. è una joint venture di diritto francese, costituita da sei società leader nell’UE: Bittium Wireless Ltd, Indra, Leonardo Spa, Radmor SA, Rohde & Schwarz GmbH & Co. KG e Thales Communications & Security SAS) per gestire e coordinare le attività e i contratti dei partner e per promuovere i prodotti ESSOR.

Fonte Leonardo S.p.A.

Ultime notizie

Le Commissioni Difesa e Bilancio di Camera e Senato hanno espresso parere favorevole al programma pluriennale di ammodernamento e rinnovamento...
Le Forze Armate Serbe acquisteranno nuovi sistemi di difesa aerea Pantsir-S2 di fabbricazione russa. Questo è quanto annunciato dal Ministro...
La Defense Logistics Agency (DLA) ha stipulato un'opzione contrattuale da 316 milioni di dollari per i moduli GPS (M-Code...
Alla presenza del Ministro della Difesa di Ankara, Hulusi Akar, il cannone 76/62 prodotto dall'azienda turca MKE ha effettuato...

Da leggere

La Francia costretta a spendere diversi milioni in più per il divieto di sorvolo dell’Algeria

L'Algeria non autorizza più il sorvolo del proprio spazio...

Oltre i Rafale gli Emirati Arabi Uniti acquistano anche 12 elicotteri Airbus H225M Caracal

Unitamente al contratto di acquisto di 80 cacciabombardieri Dassault...