fbpx

Accordo tra AID e Enel Green Power Italia per la riattivazione della centrale idroelettrica di Fontana Liri

Il Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa (AID), Nicola Latorre, e il Responsabile Italia di Enel Green Power, Luca Solfaroli Camillocci, hanno firmato il contratto che affida i lavori per la riattivazione e la gestione della centrale idroelettrica sul fiume Liri ad Enel Green Power Italia. La centrale sarà resa operativa per la fornitura di energia a partire dal 2023.

“Ferma dal 2019, fare ripartire la centrale idroelettrica di Fontana Liri è stata una delle priorità sulla quale ci siamo da subito concentrati e oggi si compie un altro passo nel rilancio del ruolo strategico degli Stabilimenti Militari dell’Agenzia Industrie Difesa, a servizio della sistema Difesa e del nostro Paese” così il Direttore Generale AID, Nicola Latorre.

Nel corso dell’incontro si è inoltre discusso anche di tematiche di efficientamento energetico e di produzioni energetiche degli Stabilimenti dell’Agenzia.

Fonte e foto Agenzia Industrie Difesa

Articolo precedente

I nuovi programmi Interforze avviati dal DPP 2022-2024

Prossimo articolo

Leonardo DRS finalizza la cessione della partecipazione nella JV Advanced Acoustic Concepts a TDSI controllata di Thales

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

I nuovi programmi Interforze avviati dal DPP 2022-2024

Prossimo articolo

Leonardo DRS finalizza la cessione della partecipazione nella JV Advanced Acoustic Concepts a TDSI controllata di Thales

Ultime notizie