domenica, Dicembre 4, 2022

Ad ottobre il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica in visita in Giappone per programmi comuni

E’ prevista per il prossimo mese di ottobre la visita ufficiale in Giappone del Generale di Squadra Aerea Luca Goretti, Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, su invito dell’omologo Shunji Izutsu, Capo di Stato Maggiore della Air Self-Defense Force o Kōkū Jieitai.

L’occasione sarà utile per verificare lo stato dei programmi comuni in atto, ad esempio la partnership in corso relativa la gestione dei velivoli da rifornimento in volo/trasporti strategici Boeing KC-767A, nonché le prospettive di collaborazione, su tutte la partecipazione giapponese al programma Tempest.

L’incontro servirà ad entrambe le parti a coordinarsi nell’ambito del programma Tempest, con il Regno Unito che ha fin qui sottoscritto accordi separati con Italia, Giappone e Svezia, in questo caso limitatamente allo sviluppo di tecnologie.

Roma è presente nel programma Tempest con l’intera filiera aeronautica ed elettronica, mentre Tokyo e Londra stanno valutando l’ipotesi di fusione del programma F-X giapponese per una caccia di sesta generazione con il Tempest.

Peraltro, Londra a suo tempo è salita a bordo del programma F-X soprattutto nel settore motoristico ed il Governo Giapponese ha mostrato interesse alla partecipazione dell’industria di casa per il programma Tempest.

Foto Aeronautica Militare e Leonardo company

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI