Adeguamento delle basi del programma internazionale Joint Fighter Strike F-35

0
418
U.S. Air Force Staff. Sgt. Michael Huegi, 354th Aircraft Maintenance Squadron F-35 Lightning II crew chief, prepares to perform ‘hot-pit’ operations on Italian air force F-35A Lightning II assigned to the 32nd Wing, Amendola Air Base, Italy, during Astral Knight 2021 at Aviano Air Base, Italy, May 21, 2021. ‘Hot-pit’ procedures include interoperation servicing and refueling an aircraft while the engine is running, allowing it to quickly return to a mission. (U.S. Air Force photo by Airman 1st Class Brooke Moeder)

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato a Raytheon Technologies Corp., Pratt and Whitney Military Engines, un contratto del valore di 258,5 milioni di dollari a costi ed incentivi fissi.

Tale contratto copre l’attività di fornitura di supporto non ricorrente, materiale e attrezzature di supporto per le strutture di manutenzione dei depositi, nonché le forniture, servizi e pianificazione per l’attivazione di depositi a sostegno degli sforzi di sostegno ai velivoli F-35 dell’USAF, USMC e USN, dei Paesi Partecipanti al programma JSF e dei clienti delle vendite militari estere (FMS). 

I lavori relativi tale fornitura saranno eseguiti negli Stati Uniti a East Hartford nel Connecticut (30,5%), ad Oklahoma City nel omonimo Oklahoma (22,2%), a Cherry Point in Carolina del Nord (13,5%), a Jacksonville in Florida (7,3%), a West Palm Beach sempre in Florida (5,8%), a Windsor Locks nel Connecticut (3,7%), ad Indianapolis nel Indiana (3,0%), a Willliamtown nel Nuovo Galles del Sud in Australia (2,9%), ad Iwakuni in Giappone (2%), a Foggia in Italia (1,6%), a Patuxent River nel Maryland (1,4%), ad Edwards in California (1,4%), presso la Luke AFB in Arizona (1,2%), a Brekstad, in Norvegia (1,2%), a Leeuwarden, Paesi Bassi (1,1%), presso la Tyndall AFB in Florida (1%) ed a Brandon nel Regno Unito di Gran Bretagna ed Irlanda del Nord (0,2%).

Questa commessa dovrebbe essere completata entro il mese di settembre del 2024 e la stazione appaltante è il Naval Air Systems Command di Patuxent River nel Maryland.

Foto USAF

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui