mercoledì, Agosto 4, 2021

Affondata la fregata USS Curts durante l’esercitazione Valiant Shield

-

La fregata USS Curts della Classe Oliver Perry (FFG-38) è stata affondata da una combinazione di attacchi da parte di aerei, navi e di un sottomarino nucleare al largo delle coste di Guam durante l’esercitazione Valian Shiled.

Hanno partecipato alla SINKEX (Sinking Exercise) mezzi ad ala fissa e rotante del Carrier Air Wing 5 imbarcati sulla portaerei USS Ronald Reagan (CVN 76), i cacciatorpedinieri USS Antietam (CG-54) e Shiloh (CG-56), il sommergibile classe Los Angeles USS Chicago (SSN 721) ed altri velivoli dell’U.S. Navy e dell’U.S. Air Force.

Il cannone MK 45 dell’USS Antietam fa fuoco contro la FFG-38
Il colpo a segno

Il supporto dell’Aeronautica ha visto anche la partecipazione di KC-135 e KC-10 del 99th Air Refueling Squadron e del 9th ARS.

La sagoma della Curts delineata nell’oscurità da un colpo illuminante

L’esercitazione dimostra la nostra abilità nel portare una sovrabbondante potenza di fuoco dal mare sia sotto la superficie, che sulla superficie che dall’aria. Abbiamo questa capacità in tutti i teatri attorno al mondo e possiamo impiegare queste armi nel momento e nel luogo in cui vogliamo.

Capitano Steven DeMoss, Destroyer Squadron (DESRON) 15

USS Curts

USS Curts FFG-38

La USS Curts era entrata in servizio l’8 ottobre 1983 ed ha partecipato a numerose campagne in tutto il mondo a partire da Desert Storm fino all’operazione di soccorso Fiery Vigil a seguito dell’eruzione del Monte Pinatubo nelle Filippine. Nel 2000 ha effettuato esercitazioni di cooperazione con le Marine di Singapore, Brunei, Thailandia e Filippine. Il 16 febbraio 2007 la Curts ha ricevuto la decorazione Battle “E” (Battle Efficiency Award).

Ritirata dal servizio nel gennaio 2013 la nave sarebbe dovuta andare, assieme alla USS McClusky della medesima classe, alla Marina del Messico.

Il trasferimento non si è però concretizzato e la USS McClusky è stata affondata come bersaglio il 19 luglio 2018 a nord di Kauai, Hawaii.

Immagine di copertina: PACIFIC OCEAN (Sept. 19, 2020) — Ticonderoga-class guided-missile cruiser USS Antietam (CG 54) launches a Harpoon surface-to-surface missile as part of a joint force sinking exercise (SINKEX) targeting the decommissioned frigate USS Curts (FFG 38) during Valiant Shield 2020. Valiant Shield is a U.S. only, biennial field training exercise (FTX) with a focus on integration of joint training in a blue-water environment among U.S. forces. This training enables real-world proficiency in sustaining joint forces through detecting, locating, tracking and engaging units at sea, in the air, on land and in cyberspace in response to a range of mission areas. (U.S. Navy photo by Mass Communication Specialist 3rd Class James Hong)

Immagini: U.S. Pacific Fleet

Ultime notizie

CAE ha annunciato che l'USAF ha recentemente incaricato CAE USA di sviluppare e distribuire simulatori JTC TRS (Joint Terminal...
Raytheon Intelligence & Space, un'azienda di Raytheon Technologies, ha implementato un eJPALS, sistema di avvicinamento ed atterraggio di precisione...
Raytheon Missiles & Defense e l'US Navy hanno completato i test sull'Enterprise Air Surveillance Radar, o EASR, presso la...
La fregata Bayern della Deutsche Marine è partita ieri, 2 agosto, per una lunga missione alla volta dell'Indo-Pacifico di...

Da leggere

Primo Lynx Mk95A ammodernato per il Portogallo

Leonardo Helicopters ha consegnato alla Marina portoghese il primo...

Produzione del Lotto 35 dei missili AMRAAM

Raytheon Missiles and Defense con sede a Tucson in...