giovedì, Gennaio 20, 2022

Aggiornamento degli AWACS E-3 della Reale Aeronautica saudita

-

La Boeing ha ricevuto un contratto dal valore di 397,9 milioni di dollari per la Fase 2 del Programma di Aggiornamento degli Airborne Warning and Control System (AWACS) E-3 della Reale Aeronautica saudita (RSAF).

Il contratto permetterà ai velivoli di continuare a potere essere interoperabili con gli E-3 dell’United States Air Force ed operativi fino alla fine della loro vita operativa previsto per il 2040.

Le modifiche verranno effettuate presso gli stabilimenti Boeing di Oklahoma City e presso l’aeroporto di Al Kharj in Arabia Saudita.

I lavori verranno completati al 21 febbraio 2026.

L’intero contratto segue il canale dei Foreign Military Sales (FMS) ed è stato contrattato dall’Air Force Life Cycle Management Center.

L’Arabia Saudita ha acquistato cinque E-3A nel 1983 e nel 2004 un KE-3A (degli otto ordinati dalla RSAF) è stato convertito in RE-3 per missioni di ricognizione elettronica.

Immagine di copertina: Royal Saudi Air Force E-3A Sentry

Ultime notizie

La Royal Australian Air Force (RAAF) ha ricevuto la prima testata BLU-111 (AUS) B/B prodotta in Australia per le Guided...
La fregata FREMM Carlo Margottini della Marina Militare ha eseguito manovre navali insieme alle unità della Sesta Flotta dell'U.S....
Il Lockheed Martin Sikorsky-Boeing SB>1 DEFIANT ha completato con successo i voli di prova del profilo di missione FLRAA...
Le rotte seguite dagli aerei in Europa stanno diventando di giorno in giorno sempre più interessanti da analizzare.A causa...

Da leggere

La Difesa dei Paesi Bassi noleggia una nave Ro-Ro per dieci anni

Il Ministero della Difesa dei Paesi Bassi noleggerà una...

L’Argentina acquista sistemi missilistici antiaerei RBS-70 NG

Le FF.AA. Argentine hanno provveduto a sottoscrivere congiuntamente un...