Aggiornamento delle capacità di difesa antimissile dei Type 45

0
135

Il Ministero della Difesa del Regno Unito ha reso noto che intende dotare i cacciatorpediniere Type 45 o classe Daring di significative capacità antimissile.

A tal fine, il Regno Unito ha aderito al programma missilistico Aster Block 1 con Francia e Italia, con un programma di aggiornamento del valore di oltre 300 milioni di sterline che supporterà anche più 100 posti di lavoro britannici.

Il contratto iniziale è stato stipulato dal team Maritime Anti-air Weapons Systems (MAWS) di DE&S con MBDA che produce i missili Aster 30 e Block 1.

Il sistema di difesa aggiornato, che impiega il missile Aster 30 Block 1 precedentemente utilizzato solo nei sistemi terrestri francesi MAMBA e italiani SAMP/T IT, aiuterà le forze britanniche a contrastare le crescenti minacce poste dai missili balistici antinave in mare sviluppando il missile in una variante marittima.

La firma dell’accordo trinazionale è il primo passo formale nell’aggiornamento dei sei cacciatorpediniere Type 45, che includerà la conversione dei missili esistenti allo standard Aster 30 Block 1, nonché gli aggiornamenti del radar multifunzione SAMPSON (MFR) ed il sistema missilistico di comando e controllo Sea Viper, nell’ambito del programma completo Sea Viper Evolution.

L’aggiornamento del Sea Viper aumenterà la letalità dei Daring, contribuendo a garantire che la Royal Navy rimanga pronta a difendere la flotta di superficie ed il Maritime Strike Group contro complesse minacce aeree sia ora che in futuro.

Il programma Sea Viper Evolution segue le recenti aggiudicazioni dei contratti per l’introduzione del Common Anti Air Modular Missile (CAMM) sui Type 45 che avranno una capacità missilistica aumentata da 48 a 72 ordigni.

Fonte e foto Ministero della Difesa del Regno Unito

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui