martedì, Gennaio 31, 2023

Aggiornati gli elicotteri Merlin Mk3/3a della Royal Navy

Si è concluso il programma di ammodernamento ed aggiornamento degli elicotteri Merlin in servizio con la Royal Navy.

Complessivamente, il programma ha riguardato 19 Merlin Mk3 e 6 Mk3a che sono stati aggiornati allo standard Mk4/4a per garantire che la Commando Helicopter Force (CHF) abbia la capacità di fornire supporto aereo alla 3a Commando Brigade Royal Marines e ad altre forze britanniche.

Oltre le missioni militari strettamente dette, i Merlin della Commando Helicopter Force svolgono operazioni di ricerca e salvataggio e possono attuare operazioni di contrasto al narcotraffico e antipirateria, sicurezza marittima e supporto di soccorso in caso di necessità.

Gli aggiornamenti chiave includono una nuova testa del rotore principale pieghevole ed una coda pieghevole di nuovo tipo che consente a due Merlin di adattarsi ad uno solo degli ascensori degli aeromobili delle portaerei HMS Queen Elizaberth e Prince of Wales nonché per l’adozione di una suite di auto protezione migliorata con un sistema che mette in guardia dalle minacce e localizza le armi a guida laser ostili.

I 25 elicotteri Mk3 e Mk3a sono stati aggiornati da Leonardo Helicopters nell’ambito del Merlin Life Sustainment Program (MLSP) negoziato da DE&S del Ministero della Difesa del Regno Unito.

Oltre l’aggiornamento degli elicotteri, è stato fornito un nuovo sistema di simulazione sintetico che include due nuovi simulatori per i piloti, un addestratore di procedure ed un dispositivo di addestramento dell’equipaggio in carlinga, che utilizza sistemi di realtà aumentata.

Per la prima volta, questo simulatore è situato presso la RNAS Yeovilton con la CHF, fornendo un cambiamento radicale nella capacità di addestramento per il nuovo equipaggio di volo e l’addestramento in missione in prima linea.

L’elicottero Merlin è autorizzato ad operare dalle portaerei della Royal Navy, dalle navi d’assalto anfibie, dalle fregate Type 23 e opererà dal cacciatorpediniere Type 45.

Fonte e foto Defence Equipment & Support

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI