venerdì, Settembre 17, 2021

AID firma accordo quadro con Fincantieri

-

Nella giornata di ieri il Direttore Generale di Agenzia Industrie DifesaNicola LATORRE, e l’Amministratore Delegato della società FincantieriGiuseppe BONO, hanno siglato l’Accordo quadro per la valorizzazione dello Stabilimento di Castellammare di Stabia, una delle unità gestite dall’AID.

Obiettivo dell’intesa è sviluppare una collaborazione che consenta allo Stabilimento e al cantiere adiacente di Fincantieri di adeguare gli aspetti logistici e intensificare le capacità produttive.

L’Accordo di durata triennale prevede inoltre di sviluppare nuove sinergie per la realizzazione di programmi di ricerca finalizzati agli allestimenti navali con la possibilità di coinvolgere anche altri partner industriali.

Siamo molto soddisfatti per la firma di questo Accordo che ha la finalità di rilanciare l’attività dello Stabilimento di Castellammare sia per reperire sbocchi esterni al mercato della Difesa, considerato l’interesse anche in ambito civile per i cordami realizzati, sia per sviluppare nuove capacità produttive”, dichiara il Direttore Generale dell’AID, Nicola LATORRE.

L’intesa con la società Fincantieri si inserisce nell’ambito degli obiettivi perseguiti dalla Convenzione triennale stipulata dal Ministero della Difesa con l’Agenzia per lo sviluppo di sinergie con realtà industriali e commerciali operanti nei diversi mercati di interesse.

Con i suoi duecento anni di attività, lo Stabilimento di Castellammare di Stabia è la più antica manifattura italiana dedicata ai cordami. La Regia Corderia è nata infatti nel 1783 per volontà di Ferdinando IV di Borbone.

Negli anni il sito ha visto mutare i processi industriali, si è adattata alle innovazioni tecnologiche, pur conservando una forte artigianalità nella fabbricazione. Il processo di produzione è certificato secondo la norma UNI EN ISO 9001:2015 e il controllo di produzione è costantemente assicurato dal laboratorio di misure e collaudi interno.

Comunicato stampa AID: qui

Ultime notizie

Il Ministro della Difesa della Repubblica Ceca, Lubomír Metnar, ha annunciato l'approvazione della richiesta per l'acquisto di 52 semoventi...
Il programma Unmanned Carrier Aviation (PMA-268) della Marina ha completato il suo primo rifornimento aereo di un aereo F-35C...
Leonardo e Northrop Grumman annunciano la loro intenzione di perseguire congiuntamente opportunità nel settore dei sistemi aerei senza equipaggio...
A distanza di poche ore la penisola coreana tornata agli onori delle cronache per nuovi lanci da parte di...

Da leggere

Leonardo impiegherà un Boeing 757 per testare le tecnologie del Tempest

2Excel, società con sede nel Regno Unito che opera...

Sistemi LAND ESM di Hensoldt a due Paesi Nato

Hensoldt è stata incaricata di fornire un sistema mobile...