fbpx

Airbus fa volare un elicottero completamente automatizzato con un tablet

Airbus ha provato con successo una nuova interfaccia uomo-macchina (HMI) semplificata insieme a funzionalità autonome avanzate attraverso un progetto nome in codice Vertex. Queste tecnologie, sviluppate da Airbus UpNext, sono controllate da un tablet touchscreen e mirano a semplificare la preparazione e la gestione della missione, ridurre il carico di lavoro del pilota di elicottero e aumentare ulteriormente la sicurezza.

Il FlightLab di Airbus Helicopters ha volato in modo completamente automatizzato dalle fasi di decollo, rullaggio, decollo, crociera, avvicinamento e, infine, atterraggio durante un volo di prova di un’ora seguendo un percorso predefinito. Durante questo volo, il pilota ha monitorato il sistema che è in grado di rilevare ostacoli imprevisti e ricalcolare automaticamente una traiettoria di volo sicura. Quando necessario, il pilota può facilmente ignorare i controlli tramite il tablet e riprendere successivamente la missione. Il periodo di test di volo si è svolto dal 27 ottobre al 22 novembre presso lo stabilimento Airbus Helicopters a Marignane, in Francia.

Questa dimostrazione di successo di un volo completamente autonomo dal decollo all’atterraggio è un grande passo verso la riduzione del carico di lavoro dei piloti e l’HMI semplificata che il team Airbus Urban Air Mobility intende implementare su CityAirbus NextGen. Potrebbe anche avere applicazioni immediate per gli elicotteri nei voli a bassa quota in prossimità di ostacoli grazie alle informazioni fornite dai lidar* a bordo”, ha affermato Michael Augello, CEO di Airbus UpNext.

Airbus Helicopters continuerà a sviluppare le diverse tecnologie che compongono Vertex: sensori e algoritmi basati sulla visione per la consapevolezza situazionale e il rilevamento degli ostacoli; fly-by-wire per un pilota automatico avanzato; e un’interfaccia uomo-macchina avanzata, sotto forma di touchscreen e display indossato sulla testa per il monitoraggio e il controllo in volo.

Fonte e foto @Airbus Helicopters

Articolo precedente

Omni Helicopters International acquista tre AW189 per il settore Oil & Gas utility

Prossimo articolo

La Francia rinuncia ai missili Akeron LP a bordo dei Tigre Mk II+

Latest from Blog

Ultime notizie