venerdì, Dicembre 2, 2022

Airbus ha completato lo sviluppo del sistema di rifornimento in volo A3R

Airbus ha ufficialmente completato lo sviluppo del sistema di rifornimento in volo A3R installato sulle avio cisterne A330 MRTT, iniziato nel 2018.

Dopo il ciclo di prove eseguito da un KC-30A (A330 MRTT) della RAAF (Royal Australian Air Force), è stata la volta della Republic of Singapore Air Force a testare il sistema di rifornimento automatico A3R.

Un A330MRTT rifornisce un RSAF F-16D + come parte della campagna - Copyright MINDEF

Infatti, le prove, eseguite con la RSAF e la Defense Science and Technology Agency (DSTA) di Singapore, si sono svolte a Singapore all’inizio del 2021. A tal fine, è stato impiegato un A330 MRTT della RSAF equipaggiato con il sistema A3R che fungeva da tanker e diversi ricevitori della RSAF, incluso un altro A330 MRTT ed aerei da combattimento tra cui l’F-16 e l’F-15SG.

In occasione di questo ciclo di prove, sono stati eseguiti con successo un totale di 88 contatti asciutti e bagnati completamente automatizzati e trasferimenti di quasi 30 tonnellate di carburante, comprese le prime operazioni completamente automatizzate con un altro A330 MRTT, caccia bombardieri F-16D/F-16D+ della Aeronautica di Singapore.

Inoltre, sono stati completati tutti i test richiesti per la raccolta dati A3R con l’F-15SG, inclusi i voli operativi per dimostrare le prestazioni dell’A3R in uno scenario rappresentativo della missione.

La chiave del successo della missione è stata l’eccellente collaborazione di Airbus con RSAF e DSTA.

Dopo il successo della campagna e dopo aver raccolto tutti i dati critici, i team si stanno ora preparando per la fase successiva, compresa la preparazione della versione finale A3R in vista di una roadmap molto impegnativa che porterà alla certificazione del sistema entro la fine del 2021. 

Fonte e foto Airbus

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI