fbpx
Airbus Stock Photos 5th June 2023 Copyright Neil Phillips Photo and Film Ltd

Airbus inaugura nel Regno Unito un nuovo Wing Technology Development Centre

Airbus ha comunicato di aver aperto a Filton, nel Regno Unito, un hub per la ricerca e sviluppo delle ali di nuova generazione.

Airbus sta investendo ulteriormente nelle sue capacità di innovazione nel Regno Unito, con l’apertura oggi di un nuovo Wing Technology Development Centre (WTDC) presso il sito di Filton. 

Airbus Stock Photos 5th June 2023 Copyright Neil Phillips Photo and Film Ltd

La struttura, che sarà utilizzata per costruire e testare dimostratori per una serie di programmi e progetti di ricerca, è stata aperta da Nusrat Ghani, Ministro di Stato britannico presso il Dipartimento per le imprese e il commercio. 

La nuova struttura aiuterà Airbus ad accelerare la progettazione, la costruzione e il collaudo delle ali per i velivoli di prossima generazione, utilizzando la tecnologia più recente e dimostratori leader a livello mondiale per migliorare ulteriormente le prestazioni delle sue ali. Oltre all’ottimizzazione del motore, rendere le ali più lunghe, più snelle e più leggere è una delle maggiori opportunità per migliorare l’efficienza del carburante, ridurre le emissioni di CO2 e, in ultima analisi, lavorare per raggiungere l’ambizione dell’industria aeronautica di raggiungere zero emissioni nette di carbonio entro il 2050.

Sue Partridge, responsabile del sito Airbus di Filton e del programma Wing of Tomorrow, spiega:“Il nuovo Wing Technology Development Centre ci aiuterà a fondare la nostra ricerca sulla praticità. Un elemento chiave del modo in cui forniamo la tecnologia per le ali degli aerei di nuova generazione è attraverso Wing of Tomorrow (WoT), il nostro più grande programma di ricerca e tecnologia guidato dal team nel Regno Unito. “La scorsa settimana, abbiamo raggiunto un traguardo fondamentale nel programma quando il nostro secondo dimostratore di ala è stato completato dal team a Broughton, in Galles, e consegnato al WTDC. Qui sarà preparato per i test strutturali nel nostro Centro integrato di ricerca e tecnologia aerospaziale (AIRTeC).”

Il programma WoT consente ad Airbus di esplorare nuove tecnologie di produzione e assemblaggio in modo che le generazioni future possano continuare a trarre vantaggio dal volo. “Si tratta di preparare le nostre persone, la tecnologia, il sistema industriale, la catena di fornitura e le capacità digitali e fisiche per i velivoli di prossima generazione. Stiamo sfruttando i partner del settore e i migliori strumenti digitali e automazione per identificare potenziali colli di bottiglia tecnologici che potrebbero rallentarci in futuro. Le basi che poniamo ora ci aiuteranno a costruire meglio e più velocemente quando sarà il momento”.

Il WTDC si aggiunge all’impronta tecnologica e di ricerca esistente di Airbus nel Regno Unito, tra cui l’Advanced Manufacturing Research Centre (AMRC) a Broughton e sia il ZEROe Development Center che l’Aerospace Integrated Research & Test Center (AIRTeC) presso il suo sito di Filton.Dal 2014, Airbus ha ricevuto 117 milioni di sterline dall’Aerospace Technology Institute per la ricerca relativa a Wing of Tomorrow. 

Tecnologia dell’estremità alare pieghevole

La tecnologia dell’estremità alare pieghevole di Airbus mira ad aumentare l’apertura dell’ala per aumentare la portanza, ridurre la resistenza e migliorare l’efficienza del carburante senza la necessità di modificare l’infrastruttura aeroportuale esistente.

A proposito di Airbus a Filton

Airbus a Filton è un paradiso dell’innovazione aeronautica, sede di una serie di strutture all’avanguardia, tra cui la struttura AIRTeC (Aerospace Integrated Research and Test Center) da 40 milioni di sterline, aperta nel 2021.

Il sito impiega più di 2.700 persone in tutto una varietà di ruoli incentrati sullo sviluppo e il collaudo di ali, sistemi di alimentazione e carrelli di atterraggio.

La metà dei passeggeri aerei del mondo vola su ali Airbus progettate a Filton, in Inghilterra, e prodotte a Broughton, nel Galles. 

Dimostratori Wing of Tomorrow
I tre dimostratori Wing of Tomorrow da 17 metri includono:

  • Dimostratore ad ala statica – utilizzato per testare le capacità strutturali di nuovi progetti e materiali e per convalidare le analisi.
  • Dimostratore completamente attrezzato – utilizzato per testare tecnologie di installazione e nuovi approcci per dotare la prossima generazione di sistemi alari.
  • Dimostratore Run@rate – metterà alla prova le capacità industriali e le tecnologie di automazione per valutare come poter costruire ali su scala e ritmo industriale di cui Airbus ha bisogno. 

Fonte Airbus Media Centre

Articolo precedente

Rheinmetall produrrà sezioni centrali di fusoliera del F-35

Prossimo articolo

RAM Mod 5 GMLS per la Marina Tedesca e degli Stati Uniti

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie