domenica, Dicembre 4, 2022

Aiuti militari ed economici a Kiev dal Congresso degli Stati Uniti

Il Congresso degli Stati Uniti è chiamato ad approvare il terzo pacchetto di aiuti supplementari per l’Ucraina nel corso di quest’anno, consistente in 12,3 miliardi di dollari in sostegno militare ed economico a Kiev.

Il provvedimento prevede lo stanziamento di 7,5 miliardi di dollari in aiuti militari e altri 4,5 miliardi di dollari per assistenza economica e umanitaria all’Ucraina.

Il disegno di legge all’esame del Congresso prevede che 3 miliardi di dollari dei 7,5 miliardi di dollari in aiuti militari saranno destinati per l’Iniziativa di assistenza alla sicurezza dell’Ucraina; questo provvedimento consente al Pentagono di stipulare contratti con l’industria per la forniture di nuove armi e attrezzature per Kiev, ed altri 2,8 miliardi di dollari per rafforzare le forze statunitensi di stanza nel teatro europeo. 

Il provvedimento prevede inoltre 1,5 miliardi di dollari di finanziamenti per ricostruire le scorte statunitensi di armi intaccate dagli invii di materiali in Ucraina; questa somma include 540 milioni di dollari che saranno destinati al rifornimento di munizioni critiche.

Sono previsti anche 2 milioni di dollari in fondi aggiuntivi per il Pentagono per far fronte ad eventuali spese aggiuntive nelle dinamiche contrattuali, nonché 35 milioni di dollari assegnati alla Agenzia Nazionale per la sicurezza atomica per far fronte ad eventuali incidenti nucleari e radiologici in Ucraina.

Inoltre, il disegno di legge in votazione autorizza anche la disposizione di prelievo presidenziale separata del valore di 3,7 miliardi di dollari; questa norma consente alla Amministrazione Biden di poter inviare all’Ucraina ulteriori aiuti, prelevandoli dalle scorte militari statunitensi esistenti con appositi Decreti Presidenziali.

Foto US Army

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI