Al via l’esercitazione Red Flag Alaska 22-1 con USA, Gran Bretagna e Canada

0
81
U.S. Air Force Capt. Jake Eades and Shaun Morrison, 909th Air Refueling Squadron pilots, perform familiarization flight during Red Flag-Alaska 22-1 at Joint Base Elmendorf-Richardson, Alaska, April 29, 2022. RF-A is designed to provide realistic training in a simulated combat environment. (U.S. Air Force photo by Airman 1st Class Shelimar Rivera Rosado)

RED FLAG-Alaska 22-1, un’esercitazione sponsorizzata dalle forze aeree del Pacifico, è iniziata il 28 aprile e durerà fino al 13 maggio fornendo un addestramento realistico in un ambiente simulato con operazioni di volo primarie sul Joint Pacific Alaska Range Complex

Circa 2.200 membri del servizio dagli Stati Uniti supporteranno più di 90 aeromobili durante questa fase dell’esercitazione. Gli aerei voleranno dalla base dell’aeronautica di Eielson e da JBER (Joint Base Elmendorf-Richardon). 

“Siamo entusiasti di accogliere la Gran Bretagna e il Canada in questa fase di RF-A“, ha affermato il maggiore dell’aeronautica statunitense William Hock, vicedirettore delle operazioni per il distaccamento 1 del 354th Operations Group, che coordina le esercitazioni RF-A presso JBER. “La loro partecipazione offre l’opportunità di scambiare tattiche, tecniche e procedure mentre ci alleniamo per impegni a spettro completo e impegno congiunto su larga scala”.

L’esercitazione serve a rafforzare l’impegno internazionale attraverso l’inclusione di alleati e partner. 

“Sono entusiasta di integrarmi con i nostri partner internazionali e congiunti per allenarmi in un ambiente di minaccia realistico”, ha affermato Hock. “Questa Red Flag spinge i partecipanti a spingere le loro capacità e ad affinare la loro letalità in ogni sortita.” 

Le esercitazioni Red Flag rafforzano anche il continuo impegno degli Stati Uniti nei confronti della regione come nazione, leader e potenza del Pacifico. 

“Il supporto di JBER e della comunità locale non è sempre secondo a nessuno mentre continuiamo a costruire i migliori aviatori da combattimento del mondo”, ha affermato Hock. 

Questa è la prima fase di RF-A dell’anno. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui