fbpx

Al via lo sviluppo di capacità di attacco ipersonico nel Regno Unito

Il Regno Unito sta compiendo progressi significativi nello sviluppo di capacità di attacco ipersonico grazie ad un accordo di collaborazione su tecnologie all’avanguardia.

Novanta organizzazioni, provenienti sia dall’industria che dall’ambito accademico, sono state selezionate per partecipare a un accordo del valore di 1 miliardo di sterline chiamato Hypersonic Technologies & Capability Development Framework (HTCDF), che mira allo sviluppo rapido di capacità missilistiche ipersoniche avanzate per il Regno Unito.

Le organizzazioni ammesse avranno la possibilità di partecipare alle gare d’appalto, con un valore massimo del framework di 1 miliardo di sterline per i prossimi sette anni. Gli esperti commerciali del Defence Equipment & Support (DE&S) del Ministero della Difesa (UK MoD) si occuperanno dell’assegnazione dei relativi contratti.

L’approccio agile nel processo di consegna dei progetti mira a evitare le tradizionali sfide che ostacolano l’acquisizione di capacità. Questo accordo fa parte degli sforzi del Ministero della Difesa per accelerare gli acquisti per la difesa e segue l’annuncio del Primo Ministro britannico di aumentare il budget per la difesa.

Il Framework HTCDF mira a fornire un percorso agile per il mercato ed a facilitare il raggiungimento di una capacità operativa ipersonica in tempi rapidi. Saranno coinvolte anche piccole e medie imprese, consentendo al Ministero della Difesa di Londra di sfruttare l’innovazione britannica ed internazionale nel settore della difesa.

L’accordo rimarrà aperto a nuovi fornitori ogni 6-12 mesi per garantire l’accesso alle nuove tecnologie emergenti.

Fonte ed immagine @Defence Equipment & Support (DE&S)

Articolo precedente

I Viper di Sofia saranno manutenuti in Bulgaria

Prossimo articolo

Nammo e RTX stabiliscono una nuova linea di produzione di motori a razzo negli Stati Uniti

Ultime notizie