mercoledì, Gennaio 19, 2022

Altre cinque licenze esplorative aggiudicate ad Eni in Egitto

-

Eni si è aggiudicata cinque nuove licenze esplorative nell’offshore e nell’onshore egiziano dal Ministero del Petrolio e delle Risorse Minerarie.

L’annuncio fa seguito alla partecipazione di successo di Eni all”Egypt International Bid Round for Petroleum Exploration and Exploitation” precedentemente annunciato dalla Egyptian General Petroleum Corporation (EGPC) e dalla Egyptian Natural Gas Holding Company attraverso Egypt Upstream Gateway (EUG).

Le licenze attengono aree di esplorazione site nel Mar Mediterraneo Orientale (Blocchi EGY-MED-E5 e EGY-MED-E6), nel Golfo di Suez (Blocco EGY-GOS-13) e nel Deserto Occidentale (Blocchi EGY-WD-7 e EGY -WD-9). La superficie totale di cui è stata concessa la licenza esplorativa è di circa 8.410 km2.

Eni è operatore di quattro licenze, avendo acquistato il 50% dei diritti esplorativi dei blocchi EGY-MED-E5 ed EGY-WD-7 in egual misura rispettivamente con BP e APEX International Energy. Inoltre, la controllata egiziana di Eni (IEOC Production BV) detiene il 100% dei blocchi EGY-MED-E6, EGY-GOS-13 ed EGY-WD-9.

E’ stato reso noto che le licenze sono collocate all’interno di bacini prolifici con sistemi petroliferi collaudati in grado di generare idrocarburi liquidi e gassosi e possono anche fare affidamento su impianti di produzione e lavorazione esistenti nelle vicinanze e su un mercato esigente che consentirà una rapida valorizzazione delle potenziali scoperte esplorative.

I risultati della gara sono in linea con la strategia di Eni di continuare ad esplorare e produrre gas per sostenere il mercato locale egiziano e contribuire alle esportazioni di GNL, grazie al recente riavvio dell’impianto GNL di Damietta.

Eni, attualmente il principale produttore del Paese, ha una produzione di idrocarburi di circa 350.000 barili di petrolio equivalente al giorno ed è presente in Egitto dal 1954.

Fonte Eni S.p.A.

Ultime notizie

La Royal Australian Air Force (RAAF) ha ricevuto la prima testata BLU-111 (AUS) B/B prodotta in Australia per le Guided...
La fregata FREMM Carlo Margottini della Marina Militare ha eseguito manovre navali insieme alle unità della Sesta Flotta dell'U.S....
Il Lockheed Martin Sikorsky-Boeing SB>1 DEFIANT ha completato con successo i voli di prova del profilo di missione FLRAA...
Le rotte seguite dagli aerei in Europa stanno diventando di giorno in giorno sempre più interessanti da analizzare.A causa...

Da leggere

L’India non vuole più acquistare P-8I e caccia MiG-29

Il Governo Indiano, abbastanza a sorpresa, ha deciso di...

Manutenzione e supporto per i motori F100-PW-229 degli F-16 Block 52+ Advanced greci

Il Dipartimento di Stato di Washington ha deciso di...