mercoledì, Gennaio 19, 2022

Altri 83 radar AESA AN/APG-83 SABR per gli F-16 dell’USAF

-

Northrop Grumman Systems Corporation si è aggiudicata una modifica a prezzo fisso di 189.761.282 milioni di dollari per il contratto già in essere per la fornitura dei radar Active Electronically Scanned Array per i caccia bombardieri Lockheed Martin F-16 dell’USAF. 

Questa modifica esercita opzioni per includere la produzione di nr. 83 radar nonché le parti di ricambio associate. 

I lavori saranno eseguiti a Linthicum Heights, nel Maryland, e dovrebbero essere completati entro il 31 dicembre 2024.

Il valore nominale cumulativo totale del contratto è di oltre un miliardo di dollari.

Il contratto prevede la produzione dei radar Active Electronically Scanned Array AN/APG-83 SABR o Scalable Agile Beam Radar.

Nel aprile del 2021 è stato assegnato un ordine per 115 radar SABR con completamento della fornitura previsto per la fine del 2023.

L’AN/APG-83 è dotato di mappatura radar ad apertura sintetica ad alta risoluzione per tutte le condizioni atmosferiche in grado di presentare al pilota un’immagine di superficie di grandi dimensioni per un’identificazione es un attacco del bersaglio più precisi rispetto ai sistemi legacy.

La maggiore larghezza di banda, velocità e agilità dell’AN/APG-83 SABR consente all’F-16 di rilevare, tracciare e identificare un numero maggiore di bersagli più velocemente ed a distanze più lunghe.

Il suo design incorpora hardware collaudato e modalità operative avanzate dai radar AESA F-35 e F-22 di quinta generazione sempre sviluppati e prodotti da Northrop Grumman.

L’AN/APG-83 AESA è un programma ufficiale sia per la U.S. Air Force che per la Guardia Nazionale dopo che l’Air Force ha acquistato i radar in questione a febbraio 2020 per gli aerei F-16 del Air Combat Command e dell’Air Force Reserve.

Foto Northrop Grumman

Ultime notizie

La Royal Australian Air Force (RAAF) ha ricevuto la prima testata BLU-111 (AUS) B/B prodotta in Australia per le Guided...
La fregata FREMM Carlo Margottini della Marina Militare ha eseguito manovre navali insieme alle unità della Sesta Flotta dell'U.S....
Il Lockheed Martin Sikorsky-Boeing SB>1 DEFIANT ha completato con successo i voli di prova del profilo di missione FLRAA...
Le rotte seguite dagli aerei in Europa stanno diventando di giorno in giorno sempre più interessanti da analizzare.A causa...

Da leggere