fbpx

Altri diciannove CAESAR NG e ventiquattro Griffon MEPAC per il Belgio

Il Belgio si appresta ad ordinare a KNDS, la società formata da Krauss Maffei Wegmann e NEXTER Group, altri diciannove sistemi di artiglieria CAESAR NG e ventiquattro Griffon 6×6 MEPAC, portamortaio.

Questo è quanto deciso dalla commissione degli appalti militari del Ministero della Difesa di Bruxelles per potenziare l’Armée belga, attuando il cd. piano Star  (sicurezza e servizi, tecnologia, ambizione, resilienza), approvato dal Governo e dalla Camera l’anno scorso.

Con un totale di 28 esemplari, l’Armée belga potrà organizzare un intero Battaglione/Gruppo su tre batterie e non più, semplicemente, la programmata singola batteria che avrebbe dovuto interagire con una batteria di supporto al fuoco indiretto a corta gittata basata sugli attuali pezzi di artiglieria da 105 mm.

Il primo contratto del 2022

Nel corso dello scorso anno la Difesa Belga aveva stipulato un contratto per la fornitura di nove sistemi di artiglieria ruotati CAESAR NG (o CAESAR Mk II),  CAmion Equipé d’un Système d’ARtillerie de Nouvelle Génération) 6×6.

Il contratto del valore di 62 milioni di euro firmato nel maggio del 2022 prevede che i nove CAESAR NG siano consegnati entro il 2027.

Sono compresi anche l’hardware per i sistemi di comunicazione e informazione (CIS), hardware e software necessari per integrare pezzi di artiglieria nella rete di informazioni valutate, strumenti, documentazione e materiale di accompagnamento, come quello della programmazione delle munizioni, hardware e software indipendenti aggiuntivi per controllare in modo indipendente gli elementi di tiro ed altro. 

Le caratteristiche del CAESAR NG

Il CAESAR NG è un veicolo 6×6 equipaggiato con un cannone da 155/52 mm che consente di sparare fino a una distanza di 40 km. La produzione dei 9 CAESAR NG belgi sarà effettuata in continuità con la produzione di quelli dell’Armée de Terre, in modo che le opportunità di cooperazione con il partner strategico francese possano essere nuovamente utilizzate in modo ottimale.

I principali miglioramenti della versione Mk II riguardano la protezione e la mobilità dell’equipaggio. A tal fine, è stata installata una cabina a prova di esplosione mine ed antiproiettile, in grado di poter resistere ad ordigni esplosivi improvvisati (IED) e munizioni di piccolo calibro oltre schegge di proiettili di artiglieria.

Inoltre, la mobilità del veicolo è stata completamente ridisegnata da Arquus; infatti, il CAESAR NG è ora dotato di un nuovo motore più potente (460 CV invece dei 215 CV precedenti), un nuovo cambio automatico ed un nuovo telaio maggiormente resistente. 

Infine, il CAESAR NG è dotato dell’ultima versione del software per il controllo del tiro e la cabina è predisposta per ospitare la nuova radio CONTACT (infovaluation – rete di comunicazione e dati all’interno del CaMo). Il jammer Thales BARAGE può essere installato anche sul CAESAR.

Il Griffon MEPAC

Il Griffon 6×6 MEPAC (Mortier Embarqué Pour l’Appui au Contact) è il nuovo veicolo portamortaio da 24,5 tonnellate in corso di immissione in linea con l’Armée de Terre francese di cui nella Legge di Programmazione Militare 2024-2030 è stato ordinato un primo lotto di 54 esemplari, con fornitura dei primi 8 sistemi prevista a partire dal 2024.

Questa versione del veicolo blindato multiruolo Griffon è armata con un mortaio rigato 2R2M da 120 mm, non in torretta ma a scomparsa all’interno del vano da trasporto.

Il mortaio è dotato di un sistema di caricamento semi automatico con celerità di tiro di dieci colpi al minuto, in grado di colpire con munizionamento ordinario bersagli a otto km di distanza che diventano tredici con impiego di munizionamento RAP (a propulsione razzo assistita).

Il Griffon MEPAC dispone anche di una RCWS TTOP che può essere armata con una mitragliatrice pesante calibro 12,7 mm o con una mitragliatrice media calibro 7,62 mm ed è dotato del SICS o Sistema informativo di combattimento SCORPION e di sistemi digitali per comunicazioni tattiche.

Foto @KNDS (NEXTER) e Direction Générale de l’Armement (DGA)

Articolo precedente

Norvegia e Finlandia con Corea del Sud firmano un accordo relativo la gestione delle parti di ricambio dei semoventi d’artiglieria K9

Prossimo articolo

Siglato il contratto per gli AS21 Redback australiani

Latest from Blog

Ultime notizie