Altri HIMARS per l’US Army, USMC e Taiwan

0
483

L’U.S. Army Contracting Command ha assegnato a Lockheed Martin Missile and Fire Control un contratto del valore di circa 160 milioni di dollari per la produzione di lanciatori M142 per sistemi di artiglieria ad alta mobilità HIMARS e requisiti di supporto. I lavori relativi tale fornitura saranno eseguiti negli Stati Uniti e Taiwan, con una data di completamento stimata del 30 aprile 2023.

I nuovi sistemi saranno distribuiti alle unità di artiglieria del US Army, del USMC e delle forze terrestri di Taiwan.

Offrendo una potenza di fuoco multipla del sistema di lancio di razzi montato su un telaio ruotato, il sistema di razzi di artiglieria ad alta mobilità HIMARS è l’ultimo membro della famiglia di lanciatori MLRS. HIMARS trasporta un singolo pacco da sei di razzi GMLRS o un missile TACMS sul camion da 5 tonnellate della famiglia di veicoli tattici medi (FMTV) dell’Esercito e può lanciare l’intera famiglia di munizioni MLRS.  

Ha la massima comunanza con il sistema di lancio M270A1 e l’interoperabilità MLRS. Semplifica le operazioni di coalizione, la formazione, la logistica e il coordinamento. Il Common Fire Control System [CFCS] consente di gestire con estrema rapidità e precisione il lancio dei razzi sugli obiettivi designati.

E’ gestibile da tre uomini ed è trasportabile nonché può essere rapidamente schierato per via aerea a mezzo di velivoli da trasporto della classe C-130.

Fonte e foto Lockheed Martin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui