fbpx
Der Gefechtsverband der Panzerlehrbrigade 9 hat auf dem Truppenübungsplatz Altmark die NATO-Zertifizierung für die Very High Readiness Joint Task Force Land erhalten. Unter niederländischer sowie norwegischer Beteiligung haben rund 1.700 Soldatinnen und Soldaten mit mehr als 80 Gefechtsfahrzeugen gemeinsam geübt und gekämpft. Gefechtsübungszentrum Heer am 19. Juni 2018.

Altri missili Spike MELLS per la Bundeswehr

Lo scorso 29 marzo il Ministero della Difesa tedesco ha firmato un contratto con il consorzio EuroSpike GmbH, la joint venture composta da Rheinmetall AG, Diehl Defence e Rafael Advenced Defense Systems, per un’ulteriore fornitura di missili guidati anticarro MELLS (Spike), unità di puntamento e guida (CLU) e altri componenti del lanciatore.

Il valore del contratto è di circa 17 milioni di euro e copre la fornitura di 666 missili con relativi contenitori/lanciatori unitamente a 82 CLU (Integrated Command and Launch Unit) con consegne previste tra il 2022 ed il 2024.

I sistemi sono in grado di lanciare la versione più recente LR 2 (Long Range) del missile Spike, peraltro non ancora selezionata dal Ministero della Difesa tedesco. Lo Spike LR, attualmente in uso presso l’Esercito tedesco, ha una portata di circa 4 km, mentre la versione LR 2 raggiunge i 5,5 km di distanza dal punto di lancio.

Nel 2019, la Bundeswehr ha firmato con EuroSpike GmbH un accordo quadro pluriennale per la fornitura di un massimo di 11.500 missili e 214 CLU. Al momento con questo nuovo contratto, risultano ordinati 2.166 missili in quattro lotti.

 

Articolo precedente

Il caccia di Sesta Generazione Tempest con la coccarda dell’Aeronautica Militare

Prossimo articolo

Due nuovi Airbus H225 per la Guardia Costiera Giapponese

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie