giovedì, Ottobre 28, 2021

Altri quattro CMV-22B Osprey per l’US Navy

-

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha siglato un contratto del valore di oltre 309 milioni di dollari con Bell-Boeing Joint Project Office.

Tale contratto che rappresenta un addendum al contratto già in essere ha ad oggetto la fornitura di quattro CMV-22B Osprey.

I convertiplani andranno in carico all’US Navy che li impiegherà per compiti di trasporto e collegamento dalle portaerei alla terraferma (e viceversa) o COD (Carrier On board Delivery).

La fornitura dei nuovi velivoli dovrebbe essere completata entro il 2025. L’US Navy nel giugno 2018 ha ordinato 39 CMV-22B che prenderanno il posto dei Grumman C-2 Greyhound.

Questa versione si differenzia da quelle in servizio con l’USMC e con l’USAF per adottare serbatoi a maggiore capacità, radio ad alta frequenza per comunicazioni OTH, sistema di comunicazione con i passeggeri ed altre migliorie.

Ultime notizie

Krauss-Maffei Wegmann (KMW) ha simbolicamente consegnato il primo di un totale di sei sistemi di posa di ponti LEGUAN...
Il Regno Unito di Gran Bretagna ed Irlanda del Nord ha esteso fino al 2035 il suo accordo di...
La fregata NRP Bartolomeu Dias (F 333), prima delle due fregate M in servizio con la Marina Portoghese, è...
Rostec ha fornito al Ministero della Difesa della Federazione Russa un complesso di controllo del fuoco di artiglieria 1V198...

Da leggere