fbpx

Altri quattro Gripen in Ungheria

Saab ha comunicato di aver sottoscritto un contratto con l’Amministrazione svedese dei materiali di difesa (FMV) ed ha ricevuto un ordine per fornire quattro ulteriori caccia bombardieri Gripen C all’Ungheria.

Tale ordine fa seguito ad una modifica al contratto tra FMV e il Governo Ungherese firmato nel dicembre 2001 riguardante 14 caccia Gripen C/D per l’Aeronautica Militare ungherese. La modifica del contratto per i quattro velivoli aggiuntivi è stata firmata dal Ministero della Difesa ungherese e da FMV il 23 febbraio 2024. Con questa nuova modifica del contratto, l’Ungheria utilizzerà un totale di 18 velivoli Gripen C/D per proteggere e difendere lo spazio aereo ungherese e della NATO .

Saab ha attualmente un contratto con FMV per quanto riguarda il supporto per i velivoli Gripen ungheresi ed è pronta a fornire ulteriori aggiornamenti, supporto e logistica per i caccia ungheresi dal 2026 al 2036. 

I quattordici velivoli impiegati dall’Ungheria tramite un contratto di locazione-acquisto, saranno completamente trasferiti alla proprietà dell’Ungheria all’inizio del 2026 che riceverà i quattro nuovi Gripen.

Saab e il Ministero della Difesa ungherese hanno inoltre firmato un protocollo d’intesa relativo allo sviluppo di aree industriali ad alta tecnologia e di capacità per velivoli da combattimento. La cooperazione include il sostegno alla istituzione di un centro di eccellenza per le tecnologie VR in Ungheria. 

Fonte e foto @Saab

Articolo precedente

Consegnati i brevetti ai nuovi Palombari del corso Ordinario 2023

Prossimo articolo

La Croazia ha ricevuto il sesto Rafale dalla Francia

Latest from Blog

Ultime notizie