domenica, Dicembre 4, 2022

Altri radar AN/APG-83 SABR per gli F-16 dell’USAF

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato a Northrop Grumman un nuovo ordine del valore di poco meno di 100 milioni di dollari per la produzione e la consegna di ulteriori radar AN/APG-83 SABR destinati ai caccia bombardieri F-16C/D Fighting Falcon dell’USAF.

Il nuovo ordine prevede la produzione di 42 radar e la fornitura di un lotto di parti di ricambio con consegne da completare entro l’agosto del 2025. 

Il sistema Active Electronically Scanned Array AN/APG-83 SABR o Scalable Agile Beam Radar è dotato di mappatura radar ad apertura sintetica ad alta risoluzione per tutte le condizioni atmosferiche ed è in grado di presentare al pilota un’immagine di superficie di grandi dimensioni per un’identificazione del bersaglio più precisa rispetto ai sistemi legacy.

La maggiore larghezza di banda, velocità e agilità dell’AN/APG-83 SABR consente all’F-16 di rilevare, tracciare ed identificare un numero maggiore di bersagli più velocemente a distanze più lunghe.

Il suo design incorpora hardware collaudato e modalità operative avanzate dai radar AESA F-35 e F-22 di quinta generazione sempre sviluppati e prodotti da Northrop Grumman.

L’AN/APG-83 AESA è un programma ufficiale sia per la U.S. Air Force che per la Guardia Nazionale che coinvolge negli Stati Uniti l’ammodernamento di oltre 600 caccia bombardieri Lockheed Martin F-16C/D.

Il SABR è anche offerto per l’ammodernamento degli F-16C/D in dotazione ai Paesi Alleati e partner degli Stati Uniti nonché è il sensore principale della nuova versione Viper del F-16.

Foto Northrop Grumman

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI