fbpx

American Rheinmetall Vehicles e GM Defense si aggiudicano un contratto per la prima fase del Common Tactical Truck del US Army

American Rheinmetall Vehicles (Sterling Heights, MI) e GM Defense LLC (Washington, DC) hanno vinto un contratto per la prima fase del programma Common Tactical Truck (CTT) del US Army. 

L’obiettivo del programma in più fasi è sostituire la famiglia di camion tattici pesanti dell’esercito con una produzione fino a 40.000 camion per un valore fino a 14 miliardi di dollari. 

Le due potenti società di difesa hanno formato una collaborazione strategica nel 2022 per competere nel programma; riunendo due giganti dell’ingegneria e della produzione di livello mondiale per fornire un camion tattico moderno che migliora le capacità del soldato attraverso tecnologie avanzate tra cui sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) per la sicurezza, maggiore mobilità fuoristrada, sicurezza informatica, apprendimento automatico, intelligenza artificiale, miglioramento sopravvivenza ed efficienza del carburante, tra le altre tecnologie emergenti.

Il team ha offerto l’HX3 Common Tactical Truck (HX3-CTT). L’HX3 è l’ultima generazione di autocarri della famiglia di autocarri HX di grande successo, collaudati in combattimento, che sono in servizio con un certo numero di nazioni alleate della NATO e degli Stati Uniti. 

La famiglia di autocarri HX deriva dall’offerta di autocarri commerciali MAN Truck and Bus, portando un elevato grado di commercializzazione alla flotta, una priorità per l’esercito nel programma CTT. 

Il sistema di nuova generazione HX3-CTT ha migliorato la mobilità su strada e fuoristrada, la capacità di sopravvivenza integrata e un’architettura digitale aperta che supporta ADAS e consente il funzionamento autonomo dei veicoli. 

In combinazione con l’architettura aperta, la spina dorsale commerciale dell’HX3-CTT supporterà la modernizzazione persistente e consentirà un rapido aumento delle capacità man mano che le tecnologie maturano.

Tecnologia per il futuro: l’HX3-CTT presenta un design della cabina protetto avanzato e intercambiabile, ADAS e funzionamento drive by wire. La nuova architettura elettrica dei sistemi aperti consente una rapida integrazione di leader-follower, tele-operazione e capacità completamente autonome che si concentrano sulla protezione della nostra risorsa di combattimento più preziosa: il Soldato.

Piattaforme e parti comuni per supportare una famiglia di veicoli: l’HX3-CTT è la nuova variante di nuova generazione della famiglia HX di successo mondiale di camion tattici militari pronti all’uso. 

Possiede un livello estremamente elevato di comunanza e modularità tra le varianti: carico, sistemi di movimentazione del carico, autocisterne e trattori di linea. Con una famiglia HX in grado di scalare da 4×4 a 10×10, l’HX può soddisfare qualsiasi esigenza militare.

Commercialità nel suo DNA: l’HX3-CTT sfrutta i migliori progressi nella tecnologia dei veicoli commerciali, nella sicurezza, nell’efficienza dei consumi e nella riduzione delle emissioni. Robustezza per le sollecitazioni del servizio militare, la famiglia HX offre una capacità “pronta all’uso”. Questa spina dorsale commerciale riduce il rischio/costo di obsolescenza, aumenta la disponibilità delle parti e riduce le richieste di manutenzione.

Interoperabilità alleata: la famiglia di carrelli HX è stata venduta a 20 clienti in tutto il mondo, incluso un gruppo di utenti alleati attivo composto da Regno Unito, Australia, Nuova Zelanda, Germania, Austria, Norvegia, Svezia e Danimarca, creando catene di fornitura globali comuni, opportunità di formazione e operazioni integrate tra i principali alleati che operano in tutto il mondo.

Fonte e foto Rheinmetall

Articolo precedente

La Jacques Chevallier inizia le prove in mare in vista della qualificazione

Prossimo articolo

Oshkosh Defense selezionata per la prima fase del programma Common Tactical Truck del US Army

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie