venerdì, Luglio 30, 2021

L’Esercito Ceco ammoderna una trentina di carri T-72M4CZ

-

L’oggetto dell’appalto pubblico è la modernizzazione di 27 carri armati T-72M4CZ, 3 carri comando T-72M4CZ e 3 carri recupero VT-72M4CZ.

L’essenza della modernizzazione sarà la sostituzione dei componenti obsoleti del sistema di controllo del fuoco all’interno del riarmo della 7a Brigata Meccanizzata secondo il programma strategico approvato del governo della Repubblica Ceca. Sarà inoltre garantita la compatibilità a livello dei mezzi di comunicazione (trasmissioni vocali e di dati). Questa modernizzazione dei carri armati prolungherà la loro vita almeno fino al 2030.

Secondo il contratto, il valore finale del contratto ammonta a un totale di 1.098 miliardi di CZK, IVA inclusa.

Il requisito per la valutazione tecnica dei carri armati si basa sull’adempimento degli obblighi di acquisire le capacità richieste dell’Esercito della Repubblica Ceca, a cui la Repubblica Ceca si è impegnata nei confronti dei partner della coalizione NATO.

Ultime notizie

Oggi, 30 luglio, a bordo della portaerei Cavour in navigazione è appontato per la prima volta un F-35B della...
“Le manifestazioni climatiche estreme ci dicono che i temi ambientali sono di grande attualità e rilevanza e rientrano anche...
HENSOLDT è stata incaricata dall'autorità di approvvigionamento tedesca BAAINBw di avviare gli studi sulla modernizzazione ed il miglioramento delle...
Lo scorso 27 luglio, a Kiel in Germania, Thyssenkrupp Marine Systems ha provveduto a consegnare ufficialmente alla Marina Israeliana...

Da leggere

Esercitazione Shark Hunt 2021 nell’Atlantico settentrionale

Il 23 luglio, il comandante della Task Force 69...

Consegnate alla Marina Israeliana le ultime due corvette SA’AR 6

Lo scorso 27 luglio, a Kiel in Germania, Thyssenkrupp...