fbpx

Ammodernamento per i radar contro batteria COBRA

ESG Elektroniksystem- und Logistik-GmbH modernizzerà il radar di rilevamento dell’artiglieria Counter Battery Radar (COBRA) utilizzato in diverse Forze Armate della NATO. 

Infatti, alla fine dello scorso anno, l’autorità europea per gli appalti responsabile del supporto all’utilizzo del COBRA, l’Organizzazione Congiunta di Cooperazione in materia d’Armamenti (OCCAR), ha assegnato a ESG, in qualità di contraente principale, contratti per la realizzazione del Mid-Life Update (MLU) del sistema.

I contratti includono un nuovo processore di segnale, un nuovo sistema di navigazione ed un nuovo software con ampi miglioramenti per aumentare le prestazioni del radar. In precedenza, i contratti per un nuovo sistema dati ed un nuovo generatore di corrente già erano stati aggiudicati a ESG.

Con il nuovo processore di segnale, ESG integra una soluzione forma-fit-funzione di Thales. Questo è caratterizzato da una potenza di calcolo notevolmente aumentata e da una ridotta complessità allo stesso tempo. Per sfruttare il potenziale in modo ottimale, ESG sta sviluppando un nuovo software per sistemi di dati a tale scopo. Oltre numerose nuove funzioni, ciò include l’elaborazione avanzata dei dati radar per migliorare le prestazioni e la precisione della posizione.

Il nuovo sistema di navigazione sostituisce il precedente giroscopio laser, divenuto obsoleto, con un prodotto europeo di IMAR e Thales. A ciò si aggiunge l’integrazione di una capacità GPS ed anche il miglioramento della precisione.

L’aggiornamento di mezza età migliora significativamente l’efficacia del combattimento, l’affidabilità e la disponibilità logistica (supporto in servizio) del sistema COBRA. L’eccezionale valore operativo di COBRA sarà quindi mantenuto ben oltre l’anno 2035.

COBRA è ancora il radar di rilevamento dell’artiglieria più potente al mondo. Il compito principale è la posizione precisa dell’artiglieria, dei razzi e dei mortai nemici. È caratterizzato in particolare da un’elevata portata di ricognizione, un’elevata resistenza alle interferenze ed una mobilità completa. 

Il radar COBRA è stato sviluppato in cooperazione trilaterale da Germania, Francia e Gran Bretagna e introdotto nelle forze armate della NATO nel 2007 ed è stato esportato in diversi Paesi fino ad oggi. Nel 2001 il programma trilaterale per l’approvvigionamento dei sistemi COBRA è stato integrato nell’OCCAR. Per 10 anni, ESG è stata responsabile del supporto in servizio e dell’ulteriore sviluppo dei sistemi COBRA in qualità di appaltatore principale ed autorità di progettazione del sistema. 

La partnership di successo tra OCCAR ed ESG nel progetto COBRA dimostra lo speciale impegno di Francia e Germania a rafforzare la cooperazione europea nei settori della sicurezza e della difesa come base per la sicurezza, la sovranità e l’integrità di un’Europa unita.

Fonte ESG Elektroniksystem- und Logistik-GmbH

Foto Bundeswehr

Articolo precedente

Leonardo presents its latest technology to the Indo Pacific and beyond at Singapore Airshow 2022

Prossimo articolo

Hanwha Defense impiegherà acciai australiani per costruire veicoli corazzati per le esportazioni globali

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie