fbpx

Appaltata la costruzione di due nuovi sottomarini classe Virginia

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato a General Dynamics Electric Boat Corp., con sede a Groton in Connecticut, un contratto non superiore a 216,5 milioni di dollari per l’approvvigionamento di materiale a lungo termine associato alla costruzione dei sottomarini SSN 814 e SSN 815 classe Virginia.

I lavori di questa commessa saranno eseguiti in diverse località degli Stati Uniti e saranno completati entro il settembre 2034.

La US Navy ha acquistato sottomarini d’attacco a propulsione nucleare (SSN) classe Virginia (SSN-774) a partire dall’anno fiscale 1998, e fino all’anno fiscale 2023 ne sono stati acquistati un totale di 38 di questi battelli. 

A partire dall’anno fiscale 2011, i sottomarini classe Virginia sono state acquistati al ritmo di due battelli l’anno. 

Gli SSN classe Virginia acquistati nel periodo 2019-2023 sono stati comprati nell’ambito di un contratto di appalto pluriennale (MYP). 

Il prossimo contratto MYP per i Virginia avrà inizio a partire dal anno fiscale 2025. 

I battelli di nuova costruzione (Block V) ricevono il Virginia Payload Module (VPM), una sezione centrale aggiuntiva lunga 84 piedi dotata di quattro tubi di lancio verticali di grande diametro per lo stoccaggio e per lanciare ulteriori missili Tomahawk od altri carichi utili.

I Block V avranno un maggior dislocamento 11.200 tonnellate contro le 8.700 dei Block IV, lunghezza di 140 metri contro i 115 metri, i VPM per 28 missili Tomahawk che si aggiungono ai 12 VLS già in dotazione ai precedenti Block I-IV, 4 lanciasiluri da 533 mm per un totale di 65 tra missili Tomahawk, UGM-84 e siluri Mk 48 ADCAP.

Foto @General Dynamics Electric Boat

Articolo precedente

Esercitazione di rifornimento rapido con l’impiego del sistema ALARP a favore di due velivoli F-35B in dotazione all’Aeronautica Militare e alla Marina Militare

Prossimo articolo

Supporto per i Patriot della Romania

Ultime notizie