sabato, Ottobre 23, 2021

I Tornado tedeschi riceveranno un nuovo sistema di allarme radar

-

Lo scorso 14 aprile la Commissione Bilancio del Bundestag ha approvato un primo stanziamento di 25 milioni di euro relativo un programma per un nuovo sistema d’allerta radar destinato ai caccia bombardieri Tornado.

Il programma di approvvigionamento di nuovo sistema nasce dalla carenza di parti di ricambio per il sistema attualmente in uso sulla flotta Tornado della Luftwaffe, carenza che nel medio periodo diventerà acuta.

Pertanto, il Ministero della Difesa tedesco ha lanciato un programma di acquisizione di un nuovo sistema del valore complessivo di 105 milioni di euro.

Il sistema sarà atto a rilevare, individuare, identificare e classificare le emissioni radar terrestri, aeree e marittime e darà all’equipaggio del Tornado l’allarme di missili a guida radar in avvicinamento al velivolo. Grazie a questo sistema l’equipaggio potrà mettere in atto manovre evasive ed azionare i sistemi di difesa del velivolo, fronteggiando le minacce missilistiche di nuovo tipo.

Il sistema RWR riceverà nuovi processori a prestazioni più elevate rispetto a quelli oggi in uso nonché ulteriori connessioni ed interfacce per migliorare la trasmissione dati del sistema avionico del caccia bombardiere, attualmente, sottoposto a grandi lavori per consentire alla Luftwaffe di mantenere in linea i Tornado per diversi anni ancora, come parte di un programma tedesco di miglioramento della vita di servizio (LES), con la durata strutturale dei velivoli tedeschi aumentata fino a 8000 ore di volo. Il piano prevede di sostituire le parti ammalorate e non più prodotte o modificare i componenti in rapporto 1:1 e le misure per aumentare la vita tecnica degli 85 cacciabombardieri superstiti.

Ultime notizie

La Royal Navy ha testato con successo un nuovo sistema missilistico progettato per proteggere le nuove portaerei britanniche dagli...
Giovedì 28 ottobre, alle ore 18.30, a bordo della portaerei Cavour ormeggiata nel porto di Civitavecchia, le capacità della...
Il Generale di Brigata Beniamino Vergori cede il comando della Brigata Paracadutisti “Folgore” al fratello parigrado Roberto.Pisa, 22 ottobre...
L’elicottero a pilotaggio remoto AWHero ha ottenuto la certificazione militare basica dalla DAAA (Direzione degli Armamenti Aeronautici e per l’Aeronavigabilità). L’importante...

Da leggere

Formati i primi istruttori di Blindo Centauro 2

Si è concluso nei giorni scorsi, presso la Scuola...

Altri cinque semoventi K9 per la Finlandia

Il Ministro della Difesa Antti Kaikkonen ha approvato la proposta di...