martedì, Gennaio 31, 2023

Assegnato a BAE Systems un contratto quinquennale per il supporto dell’avionica del Eurofighter Typhoon

BAE Systems continuerà a servire e supportare l’avionica dell’aereo Eurofighter Typhoon per le forze aeree delle nazioni fondatrici della piattaforma in Germania, Spagna, Regno Unito ed Italia, per i prossimi cinque anni.

Gli accordi, del valore di 80 milioni di sterline, garantiscono il servizio e le riparazioni in corso per le principali apparecchiature dell’avionica come display, controlli di volo e display montati sull’elmetto, assicurando che il Typhoon sia sempre pronto per l’impiego.

Jim Whittington, senior project manager di BAE Systems di Rochester ha affermato che il team di assistenza e supporto dell’avionica di BAE Systems aiuta le quattro forze aeree europee a garantire che il Typhoon sia pronto ad eseguire la missione di difesa aerea 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per 365 giorni all’anno e che la flessibilità all’interno di questi servizi permette di aumentare la capacità di volo delle quattro forze aeree nonché di soddisfare qualsiasi richiesta di servizio aggiuntivo.

Il servizio ed il supporto dell’avionica sono un obiettivo centrale per la struttura di BAE Systems a Rochester, nel Regno Unito. 

Il team integrato con sede presso RAF Coningsby è integrato nel contratto Typhoon Total Availability Enterprise e lavora a stretto contatto per risolvere i problemi e intraprendere riparazioni. 

I loro tempi di consegna garantiti consentono al cliente di pianificare accuratamente le operazioni dell’aeromobile.

Eurofighter è il più grande programma di difesa d’Europa. Oltre alle capacità tecnologiche, il programma assicura oltre 100.000 posti di lavoro in Europa. Attualmente, 681 aerei Eurofighter sono stati venduti a nove nazioni.

Fonte BAE Systems

Foto Stato Maggiore della Difesa

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI