giovedì, Ottobre 28, 2021

Attacco cyber a Mitsubishi, possibile leak di informazioni sul nuovo missile ipersonico

-

Le autorità giapponesi stanno indagando su un massiccio attacco informatico subito dalla multinazionale Mitsubishi ad inizio anno.

Tra i dati sottratti potrebbero esserci dettagli relativi al programma ipersonico delle Forze di Autodifesa giapponesi.

Il Ministero della Difesa starebbe valutando “il possibile impatto della fuoriuscita di informazioni sulla difesa nazionale”.

Mitsubishi non ha però vinto la gara per lo sviluppo del missile, come poteva avere dettagli sul vettore ipersonico?

Secondo il Ministero gli hacker avrebbero sottratto i documenti inviati alle aziende durante la fase di selezione. Messaggi all’interno del quale erano presenti i requisiti tecnici del missile.

Oltre ai dati tecnici le informazioni personali di quasi 8.000 dipendenti sarebbero state trafugate.

Mitsubishi aveva avvertito immediatamente le autorità del leak a febbraio.

Per ora non è certa la paternità dell’atto ma il cerchio delle nazioni che possono essere interessate a tali informazioni non è molto ampio.

Per approfondire le armi ipersoniche in sviluppo in Giappone: Procede lo sviluppo delle armi ipersoniche giapponesi

Ultime notizie

Krauss-Maffei Wegmann (KMW) ha simbolicamente consegnato il primo di un totale di sei sistemi di posa di ponti LEGUAN...
Il Regno Unito di Gran Bretagna ed Irlanda del Nord ha esteso fino al 2035 il suo accordo di...
La fregata NRP Bartolomeu Dias (F 333), prima delle due fregate M in servizio con la Marina Portoghese, è...
Rostec ha fornito al Ministero della Difesa della Federazione Russa un complesso di controllo del fuoco di artiglieria 1V198...

Da leggere

Sistema di controllo del fuoco d’artiglieria 1V198 consegnato all’Esercito Russo

Rostec ha fornito al Ministero della Difesa della Federazione...

La Difesa Europea ai blocchi di partenza

Il progetto per dotare l'Unione Europea di una reale...