fbpx

Attivato in Italia il distaccamento della U.S. Space Force

Il 5th Space Warning Squadron Detachment 1 della U.S. Space Force è stato ufficialmente attivato presso la Naval Air Station (NAS) di Sigonella (Catania).

La missione del distaccamento è quella di fornire il quadro della situazione dello spazio di battaglia per l’allarme missilistico in teatro attraverso una stazione tattica interforze a terra (JTAGS).

La attività svolta dai JTAGS è fondamentale per la difesa attiva e passiva e per le operazioni di attacco in Europa.

La Space Force conduce le operazioni di allarme missilistico e gestisce il servizio di allarme missilistico in tutto il mondo. I distaccamenti sono stati trasferiti dal Army alla Space Force, con tutti i mezzi di allarme missilistico.

Compiti dei JTAGS

Basati in Italia, Giappone, Qatar e Corea del Sud, questi distaccamenti conducono operazioni critiche di allarme missilistico in teatro, fornendo ai comandi le necessarie informazioni in tempo reale.

Tutti e quattro i JTAGS sono stati ufficialmente trasferiti dal US Army alla US Space Force lo scorso 1° ottobre 2023. Il trasferimento rientra in uno sforzo più ampio per integrare tutte le operazioni satellitari militari nella missione della U.S. Space Force.

I JTAGS sono stazioni tattiche interforze dispiegate al di fuori degli Stati Uniti che ricevono, elaborano e diffondono dati infrarossi diretti in downlink da sensori aerei e forniscono in tempo reale informazioni di avvertimento, allerta e segnalazione sul lancio di missili balistici.

Trasferimento della capacità SATCOM in capo alla Space Force

Nel giugno 2022, la Marina ha trasferito il Naval Satellite Operations Center e 13 satelliti, mentre l’Esercito ha trasferito la sua attività di comunicazioni satellitari nell’agosto 2022, consolidando tutte le capacità SATCOM militari sotto un unico servizio per la prima volta in assoluto nel panorama militare degli Stati Uniti.

La posizione strategica della NAS Sigonella consente alle forze statunitensi, alleate e dei Paesi partner di dispiegarsi e rispondere secondo le necessità, garantendo la sicurezza e la stabilità in Europa, Africa e nel Comando Centrale.

Fonte U.S. Space Force

Immagine @U.S. Space Force Virin 210823-F-GO452-0001F

Ultime notizie