fbpx

Avviata la Fase 1B dello sviluppo della suite di sensori in rete del FCAS

Indra, il coordinatore spagnolo del Future Combat Air System (FCAS), insieme ai suoi partner tedeschi e francesi FCMS e Thales, avviano presso la nuova sede della società iberica una nuova fase nello sviluppo di una suite innovativa di sensori in rete e distribuiti, ausili difensivi e sistemi di attacco, denominati NSDAS. 

Francia, Germania e Spagna, in quanto nazioni partecipanti al NGWS, hanno affidato a Indra come Prime, FCMS e Thales come Main Partner lo sviluppo della nuova suite di sensori che equipaggerà le piattaforme (NGF e RC) del NGWS. Questo sviluppo riguarderà le strutture portanti della tecnologia dei sensori di nuova generazione e il design end-to-end, con prestazioni e funzionalità migliorate. Si tradurrà anche in un’indiscutibile superiorità aerea negli impegnativi scenari operativi futuri aumentando il contributo dei sensori.

Sulla base della visione condivisa di una suite di sensori per NGWS definita durante la precedente Fase 1A, la Fase 1B avvierà un’ampia gamma di ambiziosi sviluppi funzionali, algoritmici e tecnologici. Consoliderà la definizione e l’architettura della suite di sensori in rete, nonché i componenti critici/elementi costitutivi dei sensori RF e Optronics per l’NGF e per i diversi tipi di RC. Al fine di supportare la capacità operativa iniziale (IOC) del NGWS nel 2040, la fase di sviluppo dovrebbe iniziare nel 2028.

Il lavoro svolto da questi esperti di sensori industriali beneficerà anche di una stretta collaborazione con le principali organizzazioni industriali del più ampio programma NGWS dedicato a Combat Cloud, NGF e RC.

Il principale cambiamento di paradigma in questo sistema di combattimento aereo di nuova generazione è l’implementazione nativa di un approccio System of Systems a tutti i livelli NGWS, in modo che le capacità dell’intera combinazione di sistemi siano significativamente superiori alla somma delle singole risorse. Per quanto riguarda i sensori, NSDAS implementa nativamente tali funzionalità sulla base del dirompente approccio collaborativo multipiattaforma.

Un forte sforzo congiunto industriale e nazionale sarà la pietra angolare del successo per il raggiungimento degli ambiziosi obiettivi del NGWS. La superiorità del NGWS all’interno del Future Combat Air System (FCAS) dipenderà ampiamente dalla capacità senza precedenti della sua rete di sensori di raccogliere, elaborare e distribuire informazioni. La visione comune di FCMS, Indra e Thales per la soluzione NSDAS è la base del successo di questa iniziativa. 

L’inizio delle attività della Fase 1B rappresenta una pietra miliare molto importante nel fermo impegno di FCMS, Indra e Thales a continuare a lavorare per lo sviluppo congiunto dell’innovativa visione NSDAS per il futuro NGWS.

Fonte Thales

Immagine @Airbus

Articolo precedente

Airbus sperimenta tecnologie di rifornimento in volo autonome e senza equipaggio

Prossimo articolo

I prototipi del KF-21 eseguono prove di rilascio di missili e tiri con il cannone

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie