fbpx

Avvicendamento al Comando della Brigata Paracadutisti Folgore

Si è svolto presso il Centro Addestramento di Paracadutismo di Pisa, alla presenza del Comandante delle Forze Operative Nord, Generale di Corpo d’Armata Maurizio Riccò, del Decano dei Paracadutisti, Generale di Corpo d’Armata Carmine Masiello e delle principali autorità civili, militari e religiose cittadine, l’avvicendamento al comando della Brigata Paracadutisti “Folgore” tra il Gen. B. Roberto Vergori, cedente, ed il Gen. B. Massimiliano Mongillo, subentrante.

Il Gen.B. Vergori ha lasciato il comando della “Folgore” al termine di un periodo di due anni di attività operative e addestrative, condotte dai baschi amaranto sia in territorio nazionale sia all’estero. In particolare, la Folgore è recentemente rientrata da un semestre alla guida del Sector West nell’ambito della missione UNIFIL.

Il Generale Riccò, nel suo intervento di saluto, si è congratulato con il Comandante cedente per l’ottimo lavoro svolto, affermando che “La Folgore ha sempre risposto con tempestività ed efficacia, dimostrando quello spirito di corpo che fa della Brigata paracadutisti un esempio; sono certo che i paracadutisti sapranno confermare anche in futuro i livelli di eccellenza raggiunti”.

La Brigata Paracadutisti “Folgore” è una Grande Unità dell’Esercito Italiano che, operando anche dalla terza dimensione, è in grado, con breve preavviso, di pianificare, preparare e condurre una operazione militare, schierando con aviotrasporto o aviolancio le proprie unità anche a grandi distanze.

Fonte e foto @Esercito Italiano-Comando delle Forze Operative Nord (COMFOP NORD)

Articolo precedente

La Germania formalizza con Israele l’acquisto del sistema di difesa antimissile Arrow 3

Prossimo articolo

Elbit America fornirà processori per l’avionica dei V-22

Ultime notizie