BAE Systems fuori dal programma per il carro leggero per l’US Army

0
231

BAE Systems, secondo Janes, è stata esclusa dalla competizione per il programma “Mobile Protected Firepower” che punta allo sviluppo di un carro armato leggero per l’U.S. Army.

L’azienda inglese sarebbe stata esclusa poiché sul prototipo, consegnato dopo diciotto mesi rispetto a quando pianificato, ci sarebbero problemi di conformità.

L’unica proposta rimasta per il programma MPF è quella di General Dynamics Land System (GDLS).

La proposta GDLS

Inizialmente l’Esercito acquisterà 26 veicoli con una opzione per ulteriori 28 e la possibilità di aggiornare allo standard di produzione di 8 prototipi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui