fbpx

Basler BT-67 per la Argentina

Il Dipartimento di Stato di Washington ha deciso di approvare una possibile vendita militare straniera (FMS) al Governo Argentino dell’aereo Basler BT-67 e dei relativi elementi logistici e di supporto al programma per un costo stimato di 143 milioni di dollari. La Defense Security Cooperation Agency (DSCA), l’Agenzia per la cooperazione e la sicurezza della difesa, ha consegnato la certificazione richiesta notificando al Congresso questa possibile vendita.

Il Governo Argentino ha chiesto l’acquisto dell’aereo Basler BT-67; motori di riserva; ricambi e parti di riparazione, materiali di consumo, accessori e servizi di riparazione e restituzione; modifiche importanti e supporto alla manutenzione; attrezzature e supporto per aeromobili e assistenza a terra; pubblicazioni e documentazione tecnica non classificate; quote di partecipazione al Programma di Coordinamento Tecnico; studi e indagini; supporto per traghetti e trasporti; addestramento del personale e attrezzature per l’addestramento; servizi di supporto ingegneristico, tecnico e logistico del Governo e degli appaltatori degli Stati Uniti; e altri elementi correlati di logistica e supporto al programma.

Il servizio di trasporto in Antartide

La vendita proposta migliorerà la capacità dell’Argentina di far fronte alle esigenze in Antartide fornendo capacità aggiuntiva per operazioni di lancio e trasporto aereo durante la stagione invernale, riducendo l’onere su altre risorse di trasporto aereo nel Paese.

L’appaltatore principale sarà Basler Turbo Conversions con sede a Oshkosh, WI. Non sono noti accordi di compensazione proposti in relazione a questa potenziale vendita.

L’attuazione di questa proposta di vendita non richiederà l’assegnazione di ulteriori rappresentanti del governo statunitense o di appaltatori in Argentina.

Caratteristiche del BT-67

Il Basler BT-67 altro non è che il Douglas C-47 (DC-3) rigenerato e modificato, con l’adozione di due motori a turboelica Pratt & Whitnet PT6A-67R  da 1.281 shp (955 kW) ciascuno; la fusoliera del velivolo è stata allungata e rinforzata,imbarcata nuova avionica e modificato il design del bordo di entrata delle estremità alari e delle semiali.

Per le operazioni in Artico, Antartico o su piste fortemente innevate tipiche del Nord America possono essere montati appositi sci sul carrello anteriore.

Tale modifica è apparsa sul mercato nel 1990 e circa una settantina di C-47 da allora sono stati così modificati.

Con la nuova motorizzazione il BT-67 raggiunge una velocità di crociera di poco meno di 400 km/h, quota di tangenza operativa di 7.600 metri ed autonomia massima di poco meno di 4.000 km con riserva di 45 minuti e serbatoio di carburante a lungo raggio. Può trasportare fino a 18 passeggeri o fino a 4,5 tonnellate di carico.

Foto @Kenn Borek Air

Articolo precedente

Colpita la base iraniana di Isfahan

Prossimo articolo

A Viterbo giuramento congiunto degli Allievi Marescialli dell’Esercito Italiano e dell’Aeronautica Militare

Ultime notizie