domenica, Dicembre 4, 2022

Bell seleziona Sierra Nevada Corporation per il suo High-Speed Vertical Takeoff and Landing Development Team

 Bell Textron Inc., una società Textron Inc., ha annunciato di aver stipulato un accordo di collaborazione con Sierra Nevada Corporation (SNC), una società aerospaziale globale e nazionale società di sicurezza, per il velivolo ad alta velocità di decollo e atterraggio verticale (HSVTOL) di Bell. Nell’ambito della collaborazione, SNC sosterrà in modo specifico la progettazione e lo sviluppo di sistemi di missione per le varianti HSVTOL.  

I veicoli Bell HSVTOL combinano la capacità di volo stazionario di un elicottero con le caratteristiche di velocità, portata e sopravvivenza degli aerei da combattimento, con una bassa capacità di volo stazionario e velocità simili a un jet di oltre 400 nodi. Questa famiglia di concetti di aeromobili scalabili è progettata per svolgere missioni USAF e USSOCOM attraverso l’intero spettro di conflitti e scenari politici, incluso il recupero del personale, la logistica contestata e ISR/Strike.

Nel tentativo di far progredire la maturità tecnica e fornire prima capacità HSVTOL ai combattenti, Bell sta assemblando un team di partner leader del settore. Siamo entusiasti di avere SNC a bordo”, ha affermato Jason Hurst, vicepresidente, Innovazione, Bell. “Abbiamo compiuto progressi significativi nello sviluppo della tecnologia HSVTOL di Bell nel 2022 e non vediamo l’ora di mostrare questi progressi nel prossimo anno“.

SNC è lieta di entrare a far parte del team di sviluppo HSVTOL di Bell e stiamo già lavorando sodo per fornire i sistemi di missione visionari che Bell richiede per i suoi velivoli visionari“, afferma Derek Hess, vicepresidente, sviluppo aziendale del programma strategico presso SNC. “I militari della nostra nazione trarranno vantaggio dalle capacità operative rivoluzionarie di questo programma HSVTOL“.

Analogamente allo sviluppo dell’innovazione di Bell, SNC continua a sfruttare la propria esperienza nei sistemi di missione per esplorare nuove opportunità dinamiche. SNC supporta anche Bell con ulteriori competenze sui sistemi di missione per lo sviluppo del Bell 360 Invictus per la competizione Future Attack Reconnaissance Aircraft (FARA) dell’esercito americano.  

Bell sta attualmente eseguendo il suo sforzo di riduzione del rischio HSVTOL e partecipa all’AFWERX HSVTOL Concept Challenge, uno sforzo di crowdsourcing per l’Aeronautica degli Stati Uniti (USAF) e il Comando delle Operazioni Speciali degli Stati Uniti (USSOCOM). Bell è una delle 11 società tra più di 200 partecipanti alla sfida selezionate per ricevere investimenti in ricerche di mercato volti a far progredire la tecnologia HSVTOL.

Fonte ed immagini Bell Textron Inc.

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI