venerdì, Ottobre 22, 2021

Blue Flag 19 in Israele

-

E’ giunta alle battute finali l’esercitazione internazionale Blue Flag 19 che si svolge in Israele. Quest’anno il periodo è compreso tra il 03 ed il 14 novembre.

A questa edizione, oltre i padroni di casa israeliani, partecipano velivoli statunitensi, italiani, tedeschi e greci.

I Paesi partecipanti

Debutto in esercitazione internazionale degli F-35 Adir

Di particolare interesse, la presenza degli F-35I Adir dell’Aeronautica Israeliana chiamati ad interagire con i velivoli degli altri Paesi.

Infatti, sarà il debutto per il velivolo di quinta generazione F-35I Adir in un’esercitazione internazionale. Oltre agli Adir del 140 Squadron, l’Aeronautica Israeliana è presente con velivoli F-15 del 133 Squadron e F-16I del 201 Sqaudron, nonché con assetti AEW&C e tanker.

F-35 ADIR

L’esercitazione Blue Flag è di fondamentale importanza strategica e avrà un impatto significativo sull’Aeronautica Israeliana, sull’IDF e sullo Stato di Israele nel suo insieme. L’esercitazione impegna oltre un migliaio di uomini tra piloti e personale navigante, personale tecnico e amministrativo di diverse Aeronautiche.

Immagine
F-15D e Typhoon

I temi dell’esercitazione

I velivoli impegnati simuleranno vari scenari. La cooperazione consentirà una formazione internazionale di alta qualità, l’apprendimento reciproco e lo studio delle tecniche di volo, offrendo l’opportunità di rafforzare le relazioni tra i paesi partecipanti.

Per l’esercitazione, sono stati rischierati sulla Ovda Air Base decine di velivoli, sia internazionali che israeliani, per affrontare scenari simulati di combattimento aria-aria e aria-terra, affrontando minacce SAM avanzate e scenari di combattimento nemici. Questa complessa esercitazione offre l’opportunità di voli congiunti in una vasta gamma di scenari di minaccia combinati con tecnologia avanzata.

L’Aeronautica Israeliana si allena e continuerà ad addestrarsi in collaborazione con le forze aeree straniere per mantenere la competenza e prontezza operativa, rafforzando al contempo i legami e gli interessi,incoraggiando e rafforzando l’apprendimento congiunto tra le Aeronautiche alleate ed amiche.

Immagine
F-35 Adir con Eurofighter Typhoon della Luftwaffe

La presenza tedesca, greca e statunitense

La Luftwaffe è presente con sei Eurofighter Typhoon del Luftwaffengeschwader 71 “Richthofen”, mentre la Grecia ha inviato caccia bombardieri Lockheed Martin (General Dynamics) F-16C/D. Da parte sua, l’USAF ha inviato sei caccia bombardieri F-16C “Wild Weasel” del 480th Fighter Squadron, 52nd Fighter Wing, di base a Spangdahlem in Germania.

Immagine
F-16C “Wild Weasel” del 480th Fighter Squadron

Gli F-16C del 480th FS hanno condotto un’esercitazione bilaterale con gli F-35 Adir israeliani a supporto della Blue Flag 19 a circa 60 km a nord di Eilat, nel sud di Israele.

APROC 2018-4.jpg
G550 CAEW del 14° Stormo

La partecipazione italiana

La partecipazione italiana vede l’impiego di caccia Typhoon del 4° Stormo, caccia bombardieri F-35A del 32° Stormo nonché dei KC-767 impegnati come rifornitori in volo, da e per l’Italia, e come aerei da trasporto a supporto del contingente. Di notevole interesse la cooperazione tra i nostri F-35A e gli Adir israeliani, con questi ultimi che hanno messo a nostra disposizione le attrezzatture tecniche proveniente dalla Nevatim AFB.

F-35A del 32° Stormo

Nei primi giorni è’ stato impiegato anche un Gulfstream G550 CAEW che si è addestrato congiuntamente ad un G550 Nachson Eitan dell’Aeronautica Israeliana.

F-16 e Typhoon

Foto, Israeli Air Force, Luftawaffe, USAF

Articolo precedenteAltri 83 LCA all’India
Articolo successivoCommesse in arrivo per IVECO-DV

Ultime notizie

Il Ministro della Difesa Antti Kaikkonen ha approvato la proposta di appalto delle Forze di Difesa per l'acquisto di cinque obici...
L'innovativo sistema ADA Anti-Jamming del segnale GPS di Israel Aerospace Industries (IAI), progettato per proteggere la navigazione GPS/GNSS dallo jamming,...
Negli ultimi giorni è ribalzata sulle testate di tutto il mondo la notizia della crescente attività cinese attorno all'isola...
In the third decade of September, the programs relating to the modernization and renewal of PAAMS air defense missile...

Da leggere

Altri cinque semoventi K9 per la Finlandia

Il Ministro della Difesa Antti Kaikkonen ha approvato la proposta di...

Al via la costruzione della prima fregata australiana classe Hunter

Più di 28 tonnellate di acciaio australiano sono state...