mercoledì, Gennaio 19, 2022

Boeing amplia le partnership con l’industria tedesca su F/A-18 Super Hornet e EA-18G Growler

-

Boeing ha annunciato oggi l’espansione della sua strategia di partnership industriale in Germania a sostegno dell’offerta F/A-18 Super Hornet e EA-18G Growler per l’Aeronutica tedesca. 

Una richiesta di informazioni (RFI) è stata inviata a più di 10 società tedesche per sollecitare offerte.

I partner dell’industria tedesca svolgeranno un ruolo significativo nella fornitura di attrezzature di supporto, logistica e manutenzione generale, parti, programmi di sostegno locale, formazione ed altre soluzioni di riparazione e revisione per la potenziale flotta tedesca di Super Hornet e Growler. 

L’industria tedesca avrà anche l’opportunità di partecipare allo sviluppo del Next Generation Jammer per il Growler EA-18G.

Le RFI sono il primo passo verso il sostegno interno al Paese per un valore di circa € 3,5 miliardi nel ciclo di vita dei programmi e contribuiranno a ulteriori opportunità economiche e valore per l’economia tedesca man mano che i programmi si evolveranno.

“La Germania è la patria di un’eccezionale esperienza e innovazione aerospaziale e non vediamo l’ora di espandere le nostre partnership a livello locale per la flotta tedesca F/A-18 Super Hornet e EA-18G Growler”, ha affermato il dott. Michael Haidinger, presidente di Boeing Germany, Central and Eastern Europa, Benelux e Paesi nordici. “Con questa strategia di espansione dei partner, stiamo gettando le basi per nuove opportunità di business per le aziende del settore tedesco, nuovi posti di lavoro altamente qualificati e crescita economica a lungo termine”.

L’F/A-18 Super Hornet Block III offre capacità avanzate e comprovate, nonché bassi costi di ciclo di vita e di acquisizione, ideali per soddisfare i requisiti di caccia della Germania, compresi gli impegni a doppia capacità per la NATO.

Con i costi operativi più bassi di tutti i velivoli tattici statunitensi in produzione (17.000 euro per ora di volo, fonte: US DoD Special Acquisition Report), combinati con bassi costi di approvvigionamento, il Super Hornet fa risparmiare miliardi di euro su più di 10.000 ore di volo. 

Questo rende il Super Hornet la soluzione più conveniente per la Luftwaffe tedesca.

L’EA-18G Growler fornisce una protezione dello spettro completo, disturbando i radar e interrompendo le comunicazioni, e la combinazione di Super Hornet Block III e EA-18G Growler darà alla Luftwaffe capacità impareggiabili sia nelle missioni aria-aria che terra-aria. Ciò è stato dimostrato negli ultimi quindici anni, poiché l’EA-18G Growler ha attraversato il mondo a sostegno di tutte le principali azioni di reazione rapida. Cinque squadroni Growler EA-18G supportano in modo univoco le operazioni della US Air Force e US Navy.

Ultime notizie

La Royal Australian Air Force (RAAF) ha ricevuto la prima testata BLU-111 (AUS) B/B prodotta in Australia per le Guided...
La fregata FREMM Carlo Margottini della Marina Militare ha eseguito manovre navali insieme alle unità della Sesta Flotta dell'U.S....
Il Lockheed Martin Sikorsky-Boeing SB>1 DEFIANT ha completato con successo i voli di prova del profilo di missione FLRAA...
Le rotte seguite dagli aerei in Europa stanno diventando di giorno in giorno sempre più interessanti da analizzare.A causa...

Da leggere

Milrem Robotics per il programma Robotics Autonomous System dell’Esercito italiano

La NATO Support and Procurement Agency (NSPA) ha assegnato...

A Dassault contratto di manutenzione ultra decennale per i Mirage 2000 francesi

La Direzione della Manutenzione Aeronautica (DMAé) del Ministero delle...