Boeing e Nammo conducono con successo i test del proiettile d’artiglieria Ramjet 155 mm

0
33

Un team di Boeing e della società norvegese Nammo ha condotto con successo test di tiro reale del proiettile di artiglieria a raggio esteso Ramjet 155, una tecnologia per consentire attacchi di precisione a lungo raggio, uno dei proiettili di artiglieria che rappresenta una delle priorità per la modernizzazione dell’U.S. Army.

I test, guidati da Nammo e condotti durante i mesi di gennaio e marzo in Norvegia, hanno convalidato le previsioni di sopravvivenza e prestazioni lanciate dalle armi e ampliato le capacità del Ramjet 155.

Dal 2019, Boeing Phantom Works e Nammo lavorano insieme nell’ambito di una partnership strategica per sviluppare e produrre congiuntamente la prossima generazione di proiettili di artiglieria potenziati per soddisfare le priorità di fuoco di precisione a lungo raggio dell’Esercito Statunitense. 

Il Ramjet 155 utilizza un motore in cui l’aria aspirata per la combustione è compressa esclusivamente dal movimento in avanti del proiettile a velocità supersoniche. 

Il programma si basa sul successo dei programmi Joint Direct Attack Munition (JDAM) e Small Diameter Bomb (SDB) di Boeing e affronta i divari di portata, precisione e volume di fuoco tra gli attuali sistemi di artiglieria e quelli operati da potenziali avversari.

Il team continua a sviluppare e maturare la tecnologia, con ulteriori test e dimostrazioni pianificati nei prossimi mesi.

Fonte e foto Boeing

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui