mercoledì, Gennaio 26, 2022

Budapest acquista 218 IFV Lynx KF41

-

Le forze armate ungheresi riceveranno veicoli da combattimento della fanteria Rheinmetall Lynx KF41. Questo è quanto ha detto in un comunicato stampa Gáspár Maróth, il segretario del commissario governativo responsabile per lo sviluppo della difesa che coordina la preparazione degli appalti. L’Esercito acquisterà 218 veicoli da combattimento Lynx KF41, di cui 172 saranno prodotti in Ungheria.

Il contratto per l’acquisto dei veicoli da combattimento Rheinmetall Lynx KF41 è stato siglato mercoledì da Ferenc Korom, comandante delle forze armate ungheresi, e da Armin Papperger, presidente del consiglio di amministrazione della società dell’industria militare tedesca presso il ministero della Difesa.

L’Esercito riceverà 218 veicoli da combattimento Lynx KF41 come parte di un programma di ammodernamento del valore di oltre due miliardi di euro. La stragrande maggioranza dei Lynx, 172, sarà prodotta in Ungheria nello stabilimento di una joint venture che sarà costituita in base a un accordo concluso tra Rheinmetall e lo Stato ungherese il 17 agosto. I primi 46 nell’ordine saranno prodotti in Germania, che fornirà anche la formazione completa degli specialisti ungheresi della fabbrica nazionale.

Ultime notizie

I primi contenitori/lanciatori Mk 2 allestiti in Norvegia da Kongsberg per il National Advanced Surface to Air Missile System...
La National Nuclear Security Administration, agenzia federale che cura la sicurezza delle armi nucleari e dei reattori nucleari dell'US...
In conseguenza di alcuni rumors, Leonardo ha voluto precisare che il programma Eurofighter con il Kuwait sta procedendo in...
The Spanish media Revista Ejércitos has echoed the test carried out by ESCRIBANO M&E for the Spanish Army to...

Da leggere

Il THAAD entra in azione negli Emirati Arabi Uniti

Il sistema di difesa antimissile THAAD (Terminal High Altitude...

Sette “baschi verdi” per i COMSUBIN

Ieri, venerdì 21 gennaio 2022, 7 marinai hanno ricevuto...