mercoledì, Luglio 28, 2021

Budapest acquista 218 IFV Lynx KF41

-

Le forze armate ungheresi riceveranno veicoli da combattimento della fanteria Rheinmetall Lynx KF41. Questo è quanto ha detto in un comunicato stampa Gáspár Maróth, il segretario del commissario governativo responsabile per lo sviluppo della difesa che coordina la preparazione degli appalti. L’Esercito acquisterà 218 veicoli da combattimento Lynx KF41, di cui 172 saranno prodotti in Ungheria.

Il contratto per l’acquisto dei veicoli da combattimento Rheinmetall Lynx KF41 è stato siglato mercoledì da Ferenc Korom, comandante delle forze armate ungheresi, e da Armin Papperger, presidente del consiglio di amministrazione della società dell’industria militare tedesca presso il ministero della Difesa.

L’Esercito riceverà 218 veicoli da combattimento Lynx KF41 come parte di un programma di ammodernamento del valore di oltre due miliardi di euro. La stragrande maggioranza dei Lynx, 172, sarà prodotta in Ungheria nello stabilimento di una joint venture che sarà costituita in base a un accordo concluso tra Rheinmetall e lo Stato ungherese il 17 agosto. I primi 46 nell’ordine saranno prodotti in Germania, che fornirà anche la formazione completa degli specialisti ungheresi della fabbrica nazionale.

Ultime notizie

In Estonia si è tenuta una dimostrazione dal vivo da parte di Rafael Advanced Defense Systems in collaborazione con...
L'azienda sudcoreana LiG Nex1 sta sviluppando un Close In Weapon System (CIWS) dotato di un radar AESA derivato direttamente...
Mentre l'India si appresta a iniziare le prove della nuova portaerei INS Vikrant, conosciuta anche come Indigenous Aircraft Carrier...
BAE Systems ha ottenuto un contratto dalla Finlandia per aggiornare la flotta di veicoli da combattimento della fanteria (IFV)...

Da leggere

Esercitazione Shark Hunt 2021 nell’Atlantico settentrionale

Il 23 luglio, il comandante della Task Force 69...