fbpx

Centinaia di RCWS SRCG di Elbit Systems per la Marina e Guardia Costiera indiane

Il Ministero della Difesa indiano ha firmato un contratto con Advanced Weapon Equipment India (AWEI) Ltd. per la produzione e la fornitura di 463 Stabilized Remote Control Guns (SRCG), stazioni d’arma a controllo remoto stabilizzate dotate di mitragliatrici pesanti calibro 12,7×99 mm per la Marina e la Guardia Costiera indiane.

Inizialmente, l’israeliana Elbit Systems si è aggiudicata un contratto nel 2013 per 621 SRCG, di cui 148 prodotte dall’industria israeliana nel 2021 con l’apporto della licenziataria AWEI che ha assemblato in loco un lotto di queste RCWS con le componenti fornite da Elbit Systems: l’attuale contratto riguarda la produzione interna in India delle restanti 463 stazioni con il trasferimento di tecnologie da parte israeliana, con contenuto indigeno (IC) che sarà superiore all’85%.

Tale contratto punta a migliorare le capacità di entrambe le Forze Armate nell’ingaggio di bersagli di piccole dimensioni in ambienti asimmetrici, giorno e notte e rientra nel disegno del Governo di Nuova Delhi “Aatmanirbharta in Defense”. Questo contratto aprirà inoltre un’importante strada nella produzione della difesa per oltre 125 fornitori indiani e supporto per un periodo di 5 anni.

Questo rappresenta la seconda fase del programma SRCG, con la produzione su larga scala gestita dall’industria indiana. Il sistema SRCG ha un sistema di telecamere e telemetri per l’osservazione e l’inseguimento dei bersagli.

Caratteristiche della SRCG

La SRCG funzione in modalità a doppio asse (LOS e LOF) completamente stabilizzata ed è prevista la capacità di backup manuale laddove fosse necessario.

La RCWS di Elbit Systems è dotata di capacità di inseguimento automatico del bersaglio e può essere asservita ad un completo sistema elettro/ottico EO/IR per le operazioni h24, con ogni condizione di luce.

La SRCG può essere dotata di una mitragliatrice pesante da 12,7 mm o di una mitragliatrice da 7,62 mm o. alternativamente, di un lanciagranate automatico da 40 mm.

La stabilizzazione dell’arma della linea di vista (LOS) e della linea di fuoco (LOF) consente di ingaggiare, mirare e sparare su bersagli in movimento, sia da fermi che in movimento. La balistica è calcolata automaticamente ed è inserita nel calcolo LOF, senza alcuna influenza sulla posizione del mirino.

La stazione d’arma include una suite di sensori ottici modulari, tra cui una telecamera diurna, una termocamera per sorveglianza ed ingaggi notturni o con bassa visibilità e da un telemetro laser che calcola con esattezza la distanza del bersaglio. Elbit Systems sottolinea che sulla SRCG le installazioni delle apparecchiature possono essere facilmente personalizzate per soddisfare le richieste dei clienti.

Foto @Elbit Systems

Latest from Blog

Ultime notizie