Completata la certificazione del ponte di volo della USS Gerald R. Ford

0
140
USS Gerald R. Ford (CVN 78) transits the Atlantic Ocean, March 26, 2022. Ford is underway in the Atlantic Ocean conducting flight deck certification and air wing carrier qualifications as part of the ship’s tailored basic phase prior to operational deployment. (U.S. Navy photo by Mass Communication Specialist 3rd Class Jackson Adkins)

Una volta in mare, gli F/A-18E/F Super Hornet, E-2D Hawkeyes e MH-60S Nighthawks assegnati al Carrier Air Wing (CVW) 8 hanno condotto operazioni per dimostrare le capacità della nave e dell’equipaggio. Per ottenere la certificazione, la Ford ha condotto oltre 400 lanci diurni e notturni con catapulte e con il conseguente recupero.

“Ford e Carrier Air Wing 8 sono stati meticolosi durante l’intera evoluzione della certificazione”, ha affermato Carl Higdon, capo sottufficiale capo del dipartimento aereo, Senior Chief Aviation Boatswain Mate (Equipment). “Ogni marinaio a bordo ha contribuito al nostro successo nella missione. Sono davvero orgoglioso di far parte di questa squadra”.

Dopo la certificazione del ponte di volo, le operazioni di volo hanno continuato a mantenere aggiornate le qualifiche e le competenze dei piloti, dimostrando la prontezza della flotta attraverso le capacità fornite dall’Electromagnetic Aircraft Launching System (EMALS) e dall’Advanced Arresting Gear (AAG).

USS Gerald R. Ford (CVN 78) transits the Atlantic Ocean, March 26, 2022. Ford is underway in the Atlantic Ocean conducting flight deck certification and air wing carrier qualifications as part of the ship’s tailored basic phase prior to operational deployment. (U.S. Navy photo by Mass Communication Specialist 3rd Class Jackson Adkins)

“La certificazione del ponte di volo è una pietra miliare significativa in preparazione per il nostro primo dispiegamento”, ha affermato il capitano Paul Lanzilotta, comandante della Ford. “Abbiamo più test e valutazioni da completare durante i nostri prossimi periodi di navigazione e non ho dubbi che i nostri marinai saranno all’altezza della sfida e porteranno a termine la missione”.

L’USS Ford partirà di nuovo questo mese per ulteriori eventi importanti che prepareranno la nave per un dispiegamento programmato entro la fine dell’anno.

“Abbiamo messo alla prova la nostra prima nave da guerra e il nostro equipaggio ha consegnato”, ha detto Lanzilotta. “Dai controllori di volo agli equipaggi della cabina di pilotaggio, alle squadre addette alla catapulta e all’arresto, il nostro equipaggio ha mostrato un livello di professionalità che ha consentito un’integrazione di successo con il Carrier Air Wing 8. La parte migliore, penso, è vedere i nostri compagni di squadra salire a bordo e si adattarsi perfettamente al nostro approccio per portare a termine il lavoro. Non vedo l’ora di vedere cosa possiamo fare insieme nei prossimi mesi”.

La USS Gerald R. Ford (CVN 78) è la prima delle portaerei di classe Gerald R. Ford e rappresenta il primo grande investimento di progettazione nelle portaerei dagli anni ’60. La certificazione del ponte di volo dell’USS Ford fanno parte della fase di addestramento di base prima del primo dispiegamento della nave.

Fonte US Navy

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui