domenica, Dicembre 5, 2021

Completate le prove del costruttore del SSC LCAC 103 dell’US Navy

-

Il mezzo da sbarco di nuova generazione, Ship to Shore Connector (SSC), Landing Craft Air Cushion (LCAC) 103 ha completato le prove del costruttore la scorsa settimana che sono la prima opportunità per la Marina di valutare la prontezza operativa dell’imbarcazione.

Gli LCAC sono costruiti con configurazioni, dimensioni e spazi vuoti simili a quelli del precedente LCAC, garantendo la compatibilità di questo veicolo a cuscino d’aria di nuova generazione con le navi anfibie esistenti, nonché con l’Expeditionary Transfer Dock.

L’SSC è la nuova generazione di Landing Craft Air Cushion (LCAC), che fornisce un mezzo moderno per raggiungere le coste di tutto il mondo per i prossimi 30 anni.

L’imbarcazione è interamente in alluminio offre maggiori prestazioni, affidabilità e manutenibilità e soddisfa i requisiti del Corpo dei Marines per un maggiore carico utile.

Il programma prevede un totale di 73 imbarcazioni (una prova e addestramento e 72 unità operative). Le consegne sono iniziate nell’anno fiscale 2020 con la capacità operativa iniziale prevista per l’anno fiscale 2022.

Il programma SSC migliorerà in modo significativo la capacità della squadra della Marina e del Corpo dei Marines di eseguire un ampio spettro di missioni fino al 21° secolo, dall’assistenza umanitaria alla risposta all’assalto anfibio multidimensionale. Le LCAC/SSC sono utilizzate principalmente per trasportare veicoli, attrezzature pesanti e rifornimenti in diverse condizioni ambientali, dalle navi anfibie alla spiaggia.

Inoltre, è possibile caricare a bordo un modulo chiuso per il trasporto del personale che può contenere fino a 180 passeggeri o 54 feriti. Gli LCAC si sono dimostrati molto utili nel supportare operazioni anfibie non ostili e sono stati vitali nel fornire attrezzature salvavita, cibo, acqua e forniture mediche negli sforzi di soccorso umanitario in tutto il mondo. 

Il programma SSC è il primo importante programma di acquisizione navale in più di 15 anni ad essere progettato “in house” dalla Marina piuttosto che dall’industria privata. 

Il contratto Detail, Design and Construction è stato assegnato a Textron Systems, una società Textron Inc., con sede a Slidell, LA., i cui principali subappaltatori sono L-3 Communications di Camden, NJ, GE Dowty della Gran Bretagna, Rolls-Royce Naval Marine di Indianapolis, IN, Innovative Power Solutions di Eatontown, Meritor, Inc di Troy, MI, e Umoe Mandal della Norvegia. Altri subappaltatori includono Marvin Land Systems di Inglewood, CA, Donaldson Company, Inc. di Minneapolis, MN, Exlar Corporation di Chanhassen, MA, Advanced Composite Products & Technology di Huntington Beach, CA, Supreme Integrated Technology di Harahan, LA e Technology Dynamics , Inc. di Bergenfield, New Jersey.

Fonte: US Navy

Ultime notizie

Gli F-35A dell'Aeronautica Militare italiana hanno lasciato la Baltic Air Policing (BAP) venendo sostituiti dagli F-16 della Luchtcomponent.Il cambio...
Le Commissioni Difesa e Bilancio di Camera e Senato hanno espresso parere favorevole al programma pluriennale di ammodernamento e rinnovamento...
Le Forze Armate Serbe acquisteranno nuovi sistemi di difesa aerea Pantsir-S2 di fabbricazione russa. Questo è quanto annunciato dal Ministro...
La Defense Logistics Agency (DLA) ha stipulato un'opzione contrattuale da 316 milioni di dollari per i moduli GPS (M-Code...

Da leggere

Avviato il programma MC-27J Praetorian per il supporto alle Operazioni Speciali

Le Commissioni Difesa e Bilancio di Camera e Senato...

La Birmania impiega due Su-30 contro l’Esercito per l’Indipendenza Kachin

Due Sukhoi Su-30 consegnati all'Aeronautica della Birmania nel corso...