giovedì, Ottobre 21, 2021

Completate le prove dell’obice turco BORAN da 105/30

-

L’obice leggero BORAN da 105/30 della MKEK ha completato la fase di qualificazione dopo che il sistema di tiro è stato testato con successo presso il poligono di Karapinar.

Il sistema di tiro, sviluppato da Aselsan, permette di eseguire in modo computerizzato le fasi di preparazione, gestione del tiro e controllo delle operazioni nonché l’integrazione con reti/sistemi C2.

Il computer si avvale di un sensore di velocità iniziale, un sistema di navigazione inerziale e GPS ed un telemetro laser e elettro-ottico che consente di operare anche di notte.

Il BORAN, secondo quanto riferisce l’azienda, può raggiungere una gittata massima di 17 km (colpi a lunga gittata) con un rateo di 6 colpi al minuto.

Può essere posizionato da un team di 5 persone in meno di un minuto e può lavorare ininterrottamente per otto ore.

Ha un peso di 1710 kg compreso di FCS (Fire Control System), un alzo compreso tra -3° a +70° ed anche 8° verso destra oppure sinistra.

E’ trasportabile da una moltitudine di piattaforme tra cui anche gli elicotteri.

Ultime notizie

The NATO-Industry Forum is the primary venue for strategic dialogue with industry on NATO capability planning, development and delivery....
La Marine Nationale ha in corso il programma di ammodernamento e di potenziamento delle capacità operative delle fregate classe...
Lo scorso 13 ottobre, il Gen. Mike Minihan Comandante del Air Mobility Command ha approvato la terza certificazione ad...
Giovedì 21 ottobre 2021, il Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa, Dott. Nicola Latorre, e l’Amministratore Delegato di Difesa Servizi S.p.A., Avv. Fausto...

Da leggere

Saab ha inaugurato un nuovo impianto industriale negli Stati Uniti per il programma T-7A Red Hawk

Saab ha annunciato l'inaugurazione della sua nuova struttura industriale...

Prototipo del missile ipersonico consegnato al US Army

La settimana scorsa è stato consegnato al US Army...