mercoledì, Ottobre 20, 2021

Conferenza stampa di presentazione Seafuture 20211

-

Nella prestigiosa sede del Circolo Sottufficiali Marina Militare di Viale Tor di Quinto a Roma si è tenuta la conferenza di presentazione del ormai prossimo evento Seafuture 2021 previsto dal 28 settembre al 1° ottobre presso l’Arsenale Marittimo di La Spezia.

Immagine

Il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare Ammiraglio di Squadra Cavo Dragone ha portato il saluto della Forza Armata al Sottosegretario di Stato alla Difesa On.le Stefania Pucciarelli ed ha indicato l’importanza del evento, con la partecipazione di ben quindici Capi di Stato Maggiore delle Marine invitate, tra cui un Capo di Stato Maggiore Generale della Difesa, e cinquantacinque delegazioni straniere che hanno confermato la loro prestigiosa presenza.

A seguire è intervenuta la Dott.ssa Cristiana Pagni,  Presidente di Italian Blue Growth, che ha organizzato materialmente l’evento ed ha ricordato i numeri del edizione 2021 di Seafuture, con 220 aziende ed imprese che parteciperanno con i loro prodotti, gli oltre 9000 metri quadri dell’area espositiva. Ha voluto ricordare le difficoltà incontrate nell’organizzazione del evento a causa della pandemia di covid 19; ma nonostante tutti questi problemi, Sea Future 2021 è riuscita ad essere pianificata, con numeri più importanti rispetto alla precedente edizione, circa il 20% in più.

Successivamente è intervenuto il Capitano di Vascello Davide Da Pozzo, il referente della Marina Militare per l’evento Seafuture 2021, il quale ha chiaramente spiegato l’importanza del mare per l’Italia e per il mondo, la necessità di mantenere lo strumento militare navale sempre all’altezza della situazione e lo stimolo che la Forza Armata ha nei confronti del comparto industriale chiamato a sostenere lo sforzo di innovazione tecnologica per rispondere alle esigenze della Marina Militare in base ai nuovi scenari operativi. Inoltre, il CV Da Pozzo ha voluto sottolineare l’importanza del Simposio di Venezia, evento che vede la Marina Militare quale organizzatrice, ed in occasione della Sea Future sarà siglato un accordo di cooperazione con la Marina del Camerun per la condivisione delle informazioni marittime nel ambito del Virtual-Regional Maritime Traffic Centre, accordo che assume un importante significato considerato che nel Golfo di Guinea gli interessi italiani ed internazionali sono molteplici e le condizioni per poter navigare ed operare in sicurezza in quell’area sono fortemente degradate, tanto da far inviare Nave Marceglia che opererà dinanzi alle coste atlantiche del Continente Africano fino a dicembre prossimo.

E’ intervenuto l’Ammiraglio Dario Giacomin, Vice Segretario Generale della Difesa/Vice Direttore Nazionale degli Armamenti, che ha voluto sottolineare l’importanza del mantenimento del alto livello tecnologico delle FF.AA., chiave per posizionare il sistema Paese in ottima posizione nel ambito delle trattative internazionali e per il consolidamento delle posizioni di mercato.

Ha voluto dare il saluto della Regione Liguria l’Assessore Andrea Benveduti che, nel suo intervento, ha voluto mettere l’accento sull’importanza del rilancio del comparto militare-industriale quale occasione di crescita per il Paese.

Per l’AIAD (Federazione Aziende Italiane per l’Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza) è intervenuto il Segretario Generale Carlo Alfredo Festucci il quale ha sottolineato la necessità per l’Italia di dimostrare le capacità tecnologiche in un momento storico in cui si sta accelerando il processo di creazione della Difesa Europea con tutti i programmi lanciati dall’Unione Europea.

Per il Parlamento italiano è intervenuto l’On.le Edoardo Rixi che ha indicato l’importanza del evento Sea Future per l’Italia e per il suo comparto industriale.

L’Ing. Sabrina Sanguinetti, Direttore Relazioni di Fincantieri con la Marina Militare, partner strategico del Sea Future, ha incentrato il suo intervento sulla visibilità che avrà l’evento, considerata la qualità e quantità di aziende e delle delegazioni straniere, con il plus rappresentato dalla possibilità di visitare le unità della Marina Militare che saranno presenti in Arsenale per l’evento.

Il Senatore Lorenzo Forcieri, Presidente del Distretto Ligure delle Tecnologie Marine ha ricordato la necessità per l’Italia di investire nella Blue Economy e di ricominciare a pensare al proprio futuro, nonché l’operazione Leonte eseguita dalla Marina Militare dinanzi le coste del Libano, vera e propria vetrina di efficienza italiana, esempio da seguire per capitalizzare al massimo le attività congiunte di tutto il sistema Paese

L’Ing.Tommaso Pani per Leonardo è intervenuto per ricordare l’importanza di Seafuture per la sua Azienda che, nonostante i problemi comportati dal covid-19, sarà ben presente al evento e continuerà a supportare la Marina Militare nel percorso di partnership instaurato con la fornitura di sistemi sempre allo stato dell’arte.

Infine, Matteo Pasquali, export sales MBDA, ha annunciato che a Sea Future 2021, oltre il modello scala 1:1 del missile antiaereo CAMM ER sviluppato da MBDA Italia e MBDA UK, sarà presentata la novità assoluta rappresentata dal modello scala 1:1 del nuovo missile anti nave Teseo Mk 2E sviluppato sulla base del contratto assegnato dalla Marina Militare.

Ultime notizie

Giovedì 21 ottobre 2021, il Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa, Dott. Nicola Latorre, e l’Amministratore Delegato di Difesa Servizi S.p.A., Avv. Fausto...
Centro Veterani Difesa, Pucciarelli: modello di professionalità, innovazione e competenza.“Nella mia visita odierna al Centro Veterani della Difesa (CVD),...
Capo di Stato Maggiore della DifesaL'Ammiraglio Cavo Dragone, così come noto ormai da qualche settimana, ha preso ufficialmente l'incarico...
Presso il Cantiere Navale Vittoria di Adria è stato varato il nuovo pattugliatore d'altura P.04 “Osum” destinato alla Guardia...

Da leggere

Saab ha inaugurato un nuovo impianto industriale negli Stati Uniti per il programma T-7A Red Hawk

Saab ha annunciato l'inaugurazione della sua nuova struttura industriale...

In settimana la Corea del Sud lancia il razzo spaziale KSLV-II NURI

Nel corso di questa settimana è previsto il lancio...